whatsapp-image-2018-07-21-at-10-49-53In un tempo in cui tutto sembra scorrere molto velocemente, forse troppo, in cui le tradizioni spesso vengono sopraffatte dalla tecnologia, in cui talvolta i valori sembrano perdersi nelle pagine di storia antica e i giovani in tante occasioni appaiono come identificazione di un’epoca caratterizzata da stress e social network, è bello potersi fermare ad ammirare la semplice storia di una coppia di ragazzi vissuta attraverso lo sport e i sentimenti.

I protagonisti di questo racconto intriso di amore e allegria, sullo sfondo di una passione per lo sport che li unisce, sono Riccardo e Veronica. Riccardo Tavernelli, il playmaker titolare della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, 27 anni compiuti lo scorso 16 marzo e Veronica De Meo, una pallavolista di origini pugliesi, 25 anni da compiere il prossimo mercoledì 25 luglio. Entrambi di “adozione” pontina: Ricky per il suo quarto anno in maglia nerazzurra, Vero, oltre che per il suo ruolo di “opposto” nella Virtus Volley Latina, anche per gli obiettivi universitari,  che la vedranno laurearsi il prossimo autunno, proprio nel capoluogo pontino, in scienze infermieristiche.

ricky-veroL’epilogo della storia che si vuole raccontare non è altro che un nuovo punto di partenza alla volta di una sfida importantissima, un’avventura da condividere insieme lungo un percorso umano e sportivo. Si parte, quindi, da quanto accaduto in una domenica sera di mezza estate, all’Eurocamp di Cesenatico, dove Riccardo, visibilmente emozionato, di fronte a migliaia di persone presenti (e numerose altre collegate in diretta Facebook) ha posto a Veronica la fatidica domanda: «Mi vuoi sposare?». Nell’euforia generale del pubblico che ha assistito con emozione e trepidazione alla romantica scena, Veronica, imbarazzata ma evidentemente felice, ha risposto: «Si».
Invasione di campo da parte degli amici che hanno sovrastato Riccardo con abbracci e battute scherzose, l’incredulità della giovane futura sposa che ammira il suo bellissimo anello di oro bianco con diamante, pegno della promessa di matrimonio, che il suo fidanzato le ha donato, inginocchiandosi di fronte a lei, accantonando per qualche minuto la riservatezza che lo contraddistingue e dichiarandole il suo amore in pubblico.

Una storia d’amore nata quattro anni or sono proprio all’Eurocamp. Per Riccardo era l’ennesimawhatsapp-image-2018-07-20-at-11-41-54 partecipazione all’evento, per Veronica la prima esperienza in quel di Cesenatico in qualità di istruttrice di mini volley. È stato un vero e proprio: «colpo di fulmine» – confermano entrambi. Dal momento in cui sono avvenute le presentazioni, ironia della sorte proprio sullo stesso campo in cui è andata in scena la proposta di matrimonio, sono passati soltanto pochi giorni prima che i due giovani diventassero inseparabili. Un mese di camp sull’adriatico, una settimana di vacanza nella bella Toscana e poi, per  Ricky e Vero arriva il tempo di affrontare una prova ardua, ma significativa. Il playmaker di Lissone firma con Omegna per la stagione 2014/15 e la pallavolista di Cerignola torna in terra pugliese dove studia e gioca.

tavernelli-7Un anno interminabile in cui i due ragazzi si sono visti saltuariamente, combattendo anche con l’insolita nevicata di capodanno a Cerignola (furono ben 35 i centimetri di neve scesi in pieno centro, 45 nelle campagne limitrofe) – «Erano anni che non si vedeva un fiocco di neve a Cerignola» – confermano ridendo i due futuri sposi.  Aver tenuto testa a una stagione vissuta a distanza, convince Riccardo e Veronica che il loro sentimento si fonda su basi solide tanto che decidono di riunirsi a Latina:nella stagione 2015/16 la maglia numero 8 della Benacquista ha su scritto Tavernelli (con sottotitolo “Capitano”), la squadra di volley di Terracina (LT) può contare sulla Di Meo per il ruolo di opposto, l’università del capoluogo pontino ha una nuova immatricolata nella facoltà d’infermieristica. Veronica non si è più allontanata dalla città di Latina, trasferendosi in ambito sportivo alla Virtus Volley Latina con cui conquisterà la promozione in Serie C (come già accaduto anche con il team di Terracina) Riccardo, dopo una stagione di intermezzo a Trapani, è tornato nel club del Commendator Benacquista firmando un biennale che lo lega al team nerazzurro anche per la stagione corrente.

Una coppia armoniosa che, nonostante le differenze caratteriali che  contraddistinguono i duewhatsapp-image-2018-07-20-at-11-41-55 fidanzati, riesce a trovare un evidente equilibrio anche nella quotidianità. Riccardo inclinazione mite, riservato, paziente, restio alle discussioni e alla polemica: «Litigare è inutile» – commenta Ricky serafico –  attento osservatore e amante della famiglia. Con le sue due sorelle gemelle (Erica ballerina, Marta pallavolista…) ha un ottimo rapporto, così come con i suoi genitori. Anche nell’attività sportiva riveste un ruolo, quello di playmaker, in cui la calma e la capacità di ragionare con lucidità sono fondamentali. Veronica, sorriso aperto, dolcezza nei modi, timidezza mista a solarità, mette in mostra anche un lato ruggente della sua personalità: «Mi infervoro quando sono sulle tribune a fare il tifo e sul campo non amo perdere»  – ammette sorridendo -. In effetti, il ruolo con cui gioca a volley la posiziona come terminale offensivo principale e giocatrice più spesso chiamata in causa nelle azioni di squadra che ben si amalgama con la grande forza di volontà con cui si dedica allo sport. Anche per la quasi venticinquenne cerignolana, la famiglia riveste un ruolo di fondamentale importanza, Vero ha un fratello e due sorelle e quando ha la possibilità di riunirsi a tutti loro, è un momento di grande festa.

tavernelli-2Riccardo, palla “a spicchi” compagna di crescita fin da quando aveva 4 anni, Veronica incontra la “palla a pannelli” nella piazzetta di Cerignola all’età di 13 anni, ma entrambi si sono appassionati alla loro disciplina sportiva. Dagli sguardi che si scambiano sul litorale latinense nella suggestiva atmosfera del Kusi Beach, traspare il forte sentimento che li unisce. Dalla disponibilità nel raccontare la loro storia, e dalle espressioni con cui sottolineano determinati episodi, emerge la loro complicità.

Convoleranno a nozze nell’estate del 2020 in quel di Cerignola, dopo aver trovato il giusto whatsapp-image-2018-07-20-at-11-41-54-1compromesso tra il: «Che ci vuole, organizziamo tutto facilmente» di Riccardo e il «Avremo bisogno di una wedding planner» di Veronica.

L’ufficio stampa della Benacquista Assicurazioni Latina Basket ringrazia Riccardo e Veronica per la loro gentilezza, simpatia e disponibilità nel raccontarsi e rinnova ai futuri sposi i più sinceri auguri.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket