In occasione della seconda edizione di Giochi Senza Frontiere, la manifestazione organizzata dalla Cooperativa OSA ingiochi-senza-frontiere-ph-annmaria-de-luca-2 collaborazione con il comune di Latina, che si è svolta venerdì 24 maggio al Museo Piana delle Orme, una delegazione di giocatori della prima squadra della Benacquista Assicurazioni Latina Basket guidata dal Commendator Lucio Benacquista e accompagnata dal Direttore Sportivo Sergio Tricarico e dal Team Manager Mauro Giancarli, ha preso parte all’evento condividendo un bellissimo momento di aggregazione con i ragazzi dei tre Centri Diurni del Comune di Latina gestiti da OSA: “Le Tamerici”, “Casal delle Palme” e “Salvatore Minenna”. Hanno preso parte alla manifestazione anche operatori e ospiti del Centro Sociale Integrato del Comune di Frosinone e del Centro Diurno “Luca Malancona” del Comune di Ferentino, strutture anch’esse gestite dalla Cooperativa.

giochi-senza-frontiere_ii-edizione-4-copiaÈ stata una giornata all’insegna della condivisione tra le diverse realtà presenti sul territorio e un’opportunità per i giocatori della prima squadra della Latina Basket per integrarsi con i ragazzi dei centri diurni e per essere in sintonia con loro in un ambiente pensato e allestito in modo da essere fruibile da tutti gli ospiti che sono intervenuti. Capitan Tavernelli e compagni hanno preso parte ai giochi “integrati” volti a coinvolgere i partecipanti in gare di abilità utili a stimolare e sostenere lo sviluppo delle specifiche attitudini dei ragazzi. Per dare all’iniziativa un carattere ancora più famigliare e per creare ulteriore sinergia tra tutti gli ospiti, è stato organizzato anche un pranzo conviviale insieme alle famiglie degli ospiti, ai giocatori nerazzurri e agli atleti delle altre realtà sportive latinensi presenti a Piana delle Orme.

Presenti alla manifestazione anche il Sindaco e il Questore di Latina, oltre ai rappresentanti del Panathlon Club del capoluogo pontino,whatsapp-image-2019-05-27-at-14-46-30 organizzazione con la quale già da tempo il Commendator Lucio Benacquista intrattiene rapporti per continuare a sostenere, per quanto nelle sue possibilità, i ragazzi che hanno maggiormente bisogno di solidarietà. La Latina Basket è, infatti, da sempre sensibile a iniziative di questo genere ed è  vicina ai ragazzi del Centro Diurno Minenna, non soltanto in questa occasione, ma durante tutto l’anno e anche negli anni scorsi. Il Presidente nerazzurro ha un’attenzione particolare verso tutte le realtà che hanno bisogno di supporto a livello sociale: basti pensare alle occasioni in cui ha organizzato e coordinato il Campionato Nazionale dei Sordomuti mettendo a disposizione palestra, staff, materiale sportivo, alle volte in cui ha ospitato partite del basket in carrozzina, e non ultima alla collaborazione nata proprio con il Centro Diurno Minenna con i ragazzi che hanno iniziato a giocare a basket grazie al sostegno del Commendator Benacquista che ha fornito loro gli spazi e il materiale necessario.

giochi-senza-frontiere_ii-edizione-2-copiaLa solidarietà è da sempre una caratteristica che identifica il Presidente della Benacquista Assicurazioni Latina Basket e i ragazzi del Centro Diurno Minenna hanno percepito questa sensibilità e ricambiano l’affetto assistendo con piacere ed entusiasmo alle partite casalinghe della prima squadra che milita in Serie A2, aspettando i giocatori a bordo campo alla fine di ogni gara per applaudirli, per scambiarsi abbracci, per scattare selfie, per ricambiare il sostegno mostrando grande spirito di squadra.

 

La giornata a Piana delle Orme si è conclusa con un arrivederci carico di emozione e con gli occhi rivolti al futuro che vedrà ancora i whatsapp-image-2019-05-24-at-11-36-18giocatori di questa “squadra speciale” uniti e pronti a sostenersi a vicenda.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket

 

Si ringrazia Annamaria De Luca per alcune delle foto presenti nell’articolo