Il primo scrimmage stagionale della Benacquista Assicurazioni Latina Basket è coinciso con il primo giorno in cui i nerazzurri romeohanno potuto utilizzare il PalaBianchini per le sedute di allenamento. Nel pomeriggio di sabato 31 agosto gli uomini di coach Gramenzi hanno sostenuto un allenamento informale con la formazione della Citysightseeing Palestrina, militante in Serie B.

Il test è stato utile allo staff tecnico nerazzurro per verificare alcuni aspetti tecnici e agli atleti per proseguire nel loro percorso di conoscenza in campo. Rispetto alle solite sedute di allenamento, cimentarsi in uno scrimmage è stato anche un diversivo stimolante per il team nerazzurro che ha reagito con energia e impegno. La gara è andata in scena con 4 tempi da 10 minuti ognuno con il punteggio azzerato al termine di ogni quarto.

 

gramenzi-di-mannoAl termine del confronto, il capo allenatore della Benacquista, Franco Gramenzi, ha risposto alle domande dei giornalisti evidenziando che: «sicuramente è ancora tutto da vedere, ma questo primo impegno, dopo dieci giorni di allenamento, è stato un buon banco di prova. Nei primi due quarti, quando ancora eravamo freschi e avevamo energie da spendere le collaborazioni in attacco sono andate bene, poi, con l’aumentare della stanchezza abbiamo perso un po’ in brillantezza».

 

Alla domanda relativa alla Supercoppa che prenderà il via alla fine della prossima settimana, il tecnico nerazzurro ha confermato rauccil’utilità della manifestazione: «giocare delle partite ufficiali con squadre del proprio campionato, è la cosa migliore per allenarsi. Questo genere di gare sono propedeutiche per il campionato. Chiaramente, giocando fin dai primi di settembre, tutte le squadre sono all’inizio della preparazione, della conoscenza, però disputare degli incontri ufficiali in cui bisogna tener conto della gestione dei falli, è sicuramente un’ottima serie di test. In questo senso i tornei ufficiali del precampionato sono molto importanti».

Volgendo lo sguardo alla squadra nerazzurra quasi totalmente rinnovata, è stato chiesto a coach Gramenzi quali saranno le differenze sostanziali del team di questa stagione, rispetto a quello della precedente: «Non mi sembra corretto fare paragoni – chiarisce il capo allenatore della Benacquista – ma siamo convinti che la squadra di quest’anno, anche se è nuova, potrà fare bene. Sono dell’idea che un allenatore debba adattarsi ai giocatori che ha a disposizione, tirando fuori il meglio da ognuno di loro. Siamo una squadra con una spiccata capacità difensiva e se riusciremo ad arrivare a produrre in attacco ciò che oggi abbiamo fatto per i primi due quarti, per un tempo maggiore, potremo toglierci qualche soddisfazione. Da questo punto di vista dobbiamo anche tener conto che contiamo di poter lavorare nel più breve tempo possibile con il gruppo al completo e che ci aspettiamo che Evan McGaughey possa portare quei punti che, sulla carta, attualmente ci mancano».

pepperBenacquista Assicurazioni Latina Basket vs Citysightseeing Pallacanestro Palestrina 72-50 (19-12, 26-14, 12-13, 15-11)

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Musso 10, Cassese 5, Di Pizzo 10, Romeo 17, Pepper 12, Nulli n.e., Raucci  7, Di Ianni 3, Ancellotti 8, Di Prospero n.e.. Allenatore Gramenzi. Vice Di Manno.

Citysightseein Pallacanestro Palestrina: Moretti, Rischia 2, Rossi 17, Barsanti, Mennella, Mastroianni 5, Egwoh, Cecconi, Thiam 7, Agbogan n.e., Bartolozzi 7, Cacace 12. Allenatore Ponticiello. Vice Bernassola.

 

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket