Se Gara 1 era stata avvincente, Gara 2 è stata emozionante. Una vittoria sudata e meritata per la Benacquista Assicurazioni _dsc2427Latina Basket che con il risultato finale di 74-78 espugna il PalaSavelli e allunga la serie almeno fino a Gara 4. Una partita in cui i nerazzurri hanno lottato strenuamente contro una Extralight Montegranaro mai doma e pronta ad approfittare di ogni errore per rimettere la testa avanti; ma al tempo stesso una sfida in cui i pontini hanno sfoderato una buonissima prestazione di Lawrence, miglior marcatore dell’incontro con 25 punti personali, 7 rimbalzi, 2 assist e 30 di valutazione totale e una ritrovata verve di Fabi, oltre all’ottimo lavoro di squadra che hanno realizzato tutti i ragazzi rimanendo uniti anche nei momenti più difficili della gara.

La serie si sposta ora al PalaBianchini di Latina, dove venerdì 3 e domenica 5 maggio i nerazzurri riceveranno Montegranaro per mandare in scena Gara 3  e Gara 4 degli ottavi di finale playoff. Palla a due ore 20:00 in entrambe le sfide.

Si ringrazia l’ufficio stampa della XL Extralight Montegranaro per le fotografie.

I tabellini XL Extralight Montegranaro vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 74-78 (19-16, 36-41, 56-52)

XL Extralight Montegranaro: Treier 3, Amoroso 17, Corbett 8, Negri 3, Petrovic, Palermo 7, Simmons 11, Mastellari 6, Testa, Traini 19. Coach Pancotto. Vice Vanoncini.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 25, Carlson 18,  Hajrovic n.e., Tavernelli 4, Cassese, Fabi 15, Baldassarre 5, Martini, Allodi 2,  Jovovic n.e., Cucci 9, Ambrosin n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

 

Statistiche: Montegranaro tiri da 2 50% (15/30) tiri da 3 30% (10/33) tiri liberi 64% (14/22) Latina tiri da 2 48% (19/40) tiri da 3 35% (8/23) tiri liberi 70% (16/23).

Arbitri dell’incontro: Terranova Francesco di Ferrara, Wassermann Stefano di Trieste, Patti Simone di Montesilvano (PE).

_dsc2697La partita – Dopo una conclusione sfortunata per parte, Carlson subisce fallo, ma concretizza un solo libero (0-1 al 1′). Simmons rompe il ghiaccio per la Poderosa, ma è ancora lo statunitense nerazzurro Carlson a rispondere per le rime (2-3). Fabi allunga sul +3 (2-5 al 2′). La Benacquista è sfortunata in almeno 4 conclusioni a differenza dei padroni di casa che un parziale di 9-0 al 4′ fissano il punteggio sull’11-5. Latina accorcia le distanze con un bel gioco da 3 punti del solito Carlson (11-8 al 5′) e cerca di stringere le maglie in difesa. Ruotano gli uomini su entrambe le panchine e arriva anche il primo canestro per Allodi (13-10 al 6′). Montegranaro riallunga sul 16-10 prima della bella realizzazione di Lawrence su assist di Allodi (16-12 al 7′). Traini trascina i padroni di casa e mettendo a segno il suo ottavo punto regala alla Poderosa il +7 (19-12). Fabi riduce leggermente il divario con un libero (19-13 all’8′). A 50″ dalla sirena Agustin Fabi firma la tripla del -3 nerazzurro (19-16). Un errore per parte, poi è Martini a tentare il tiro sulla sirena che però non va a segno e la frazione termina sul 19-16.

Il secondo quarto si apre con il canestro di Simmons che vale il 21-16, ma è Andrew Lawrence a fare la voce grossa dai 6.75 _dsc2689riportando i suoi sul -2 (21-19 all’11’). L’intensità aumenta sul parquet del PalaSavelli, la Benacquista esaurisce il bonus dopo meno di due minuti dall’inizio del periodo, mentre Montegranaro allunga sul 27-19 con 7:51″ da giocare. Time-out per la panchina nerazzurra. Al rientro sul rettangolo di gioco Latina mette a segno due punti preziosi, ma l’Extralight trova un’altra tripla per il 30-21. Azioni rapide su entrambi i lati del campo, Montegranaro gestisce il vantaggio, ma i pontini cercano di rimanere in scia (32-26 al 15′). Lawrence riduce il divario (32-28) ma Amoroso preciso dalla lunetta riporta i gialloblu sul +6 (34-28 al 16′). Carlson fa una magia, Fabi firma un canestro difficilissimo e al 17′ la Benacquista arriva sul -2 (34-32). Il numero 5 pontino commette fallo su Traini, ma prima che possa fare il suo viaggio in lunetta coach Gramenzi chiama time-out. Il gioco riprende e Traini concretizza i due liberi (36-32) ma Lawrence centra la retina dalla lunga distanza per il -1 (36-35 al 18′). Ancora Lawrence dall’arco e la Benacquista passa in vantaggio (36-38 al 19′). Con 55″ da giocare coach Pancotto chiama time-out. Al rientro sul parquet è nuovamente il numero 4 di Latina a segnare dai 6.75 allungando sul 36-41 con cui si va al riposo lungo.

_dsc2705Al rientro dagli spogliatoi Carlson porta i suoi sul +7 con un bel canestro in penetrazione (36-43) ma la risposta marchigiana arriva con la tripla di Amoroso e il canestro di Corbett che consentono alla Poderosa di arrivare sul -2 (41-43 al 22′). Ancora un canestro dal coefficiente di elevata difficoltà per Fabi (41-45). Corbett riporta i padroni di casa a due sole lunghezze di distanza, prima di tornare in panchina per un colpo al ginocchio (43-45 al 23′). Palermo ristabilisce la parità  al 24′ (45-45) e Amoroso, sul terzo fallo di Carlson, realizza i due liberi che permettono all’Extralight di rimettere la testa avanti (47-45 con 5:35″ da giocare). Time-out Latina. Alla ripresa del gioco sono ancora i padroni di casa ad avere l’inerzia del match e allungano sul 50-45. Si scuote il team pontino con i primi due punti della serata di Capitan Tavernelli (50-47 al 26′). Simmons mette a segno un gioco da 3 punti che vale il 53-47 al 27′. I nerazzurri sono sfortunati al tiro, fino al bel canestro di Cucci su assist di Lawrence che al 28′ consente a Latina di arrivare sul -4 (53-49). Montegranaro riesce ad allungare nuovamente sul +7 (56-49 al 29′) ma Carlson riesce a centrare la retina dalla lunga distanza (56-52). Nell’ultimo minuto nessuna delle due formazioni riesce a smuovere il proprio punteggio e il terzo quarto va in archivio sul 56-52.

In avvio di ultima frazione Lawrence firma il canestro del -2 pontino (56-54) e Baldassarre realizza i 2 punti che valgono la parità_dsc2686 (56-56 al 31′). Time-out per coach Pancotto prima che il numero 11 della Benacquista vada in lunetta per il libero aggiuntivo. Il gioco riprende e Baldassarre concretizza dalla lunetta per il nuovo vantaggio nerazzurro (56-57 al 32′). Corbett consente ai suoi di rimettere la testa avanti con due liberi (58-57). Nessuna delle due formazioni riesce a trovare la via del canestro per almeno un paio di minuti, poi Agustin Fabi sblocca il punteggio con la tripla del 58-60 al 34′. Si lotta su ogni pallone energicamente, ma entrambe le squadre faticano a concretizzare. Con 4:17″ sul cronometro viene sanzionato il quinto fallo personale a Baldassarre, ma Simmons realizza un solo libero (59-60). Carlson allunga sul +3 (59-62) Tavernelli subisce fallo antisportivo e i due liberi che mette a segno portano la Benacquista sul 59-64 al 36′). Fabi incrementa il vantaggio sul +7 (59-66) ma Palermo risponde dall’arco (62-66 al 37′).

_dsc2700Grande intensità sul parquet del PalaSavelli, Traini mette a referto la sua quarta tripla che vale il -1 (65-66). Corbett viene richiamato in panchina per raggiunto limite di falli e Lawrence concretizza il suo viaggio in lunetta per il 65-68. Simmons accorcia sul -2 (66-68 al 38′). Entrambe le squadre commettono errori, poi è il solito Traini a restituire a Montegranaro la parità (68-68 con un minuto esatto sul cronometro). Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco un ottimo assist di Fabi consente a Carlson di firmare la tripla del 68-71 a 52″ dalla sirena. Time-out per la panchina di casa. Si torna sul rettangolo di gioco Latina difende strenuamente, Simmons commette fallo su Cucci che concretizza un solo libero (68-72 a 38″ dal termine). Sul fronte opposto è lo stesso Cucci a commettere fallo su Traini, anche lui parzialmente preciso dalla lunetta (69-72 a 31″). Fallo sistematico e Cucci, stavolta chirurgico, porta la Benacquista sul +5 (69-74 con 29″ sul cronometro). Time-out per coach Pancotto e alla ripresa del gioco Mastellari firma la tripla del 72-74. Time-out Latina con 24″ da giocare.  Fabi subisce fallo, ma non concretizza i liberi a differenza di Cucci che prende il rimbalzo subisce a sua volta fallo e mette a segno i due liberi del 72-76. Azioni concitate, canestro di Amoroso (74-76), altri due viaggi in lunetta per Lawrence e la partita termina con il successo nerazzurro sul risultato finale di 74-78 che permetterà alla Benacquista di giocare Gara 3 e Gara 4 al PalaBianchini.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket