Una bellissima serata nella splendida e suggestiva location dell’ARIA Eat Drink Breathe di Latina in cui la Benacquistavideo-2 Assicurazioni Latina Basket ha voluto ringraziare la squadra, lo staff tecnico, tutti i collaboratori della prima squadra e del settore giovanile,oltre alle realtà del capoluogo pontino che contribuiscono a sostenere la società per l’incredibile stagione vissuta.

Un’annata che ha segnato traguardi storici dal punto di vista sportivo per la città di Latina, che ha messo in luce un grande gruppo, un forte attaccamento alla maglia, un incredibile spirito di squadra.

Ci si è ritrovati a ridere e scherzare di fronte a un ricco buffet organizzato da Marco Cifra, gestore del locale ARIA, a improvvisarsi ballerini sulle note musicali dei classici “tormentoni”, a scattare foto ricordo con i giocatori, a emozionarsi nel guardare il video-racconto di una stagione incredibile proiettato sulla facciata dell’edificio.

lucio-2Una serata aperta dal discorso di benvenuto del Commendator Lucio Benacquista, Presidente del club nerazzurro: «Benvenuti alla grande festa del basket di Latina – così ha esordito il numero uno in casa Benacquista Assicurazioni Latina Basket – desidero ringraziare i giocatori, coach Gramenzi, tutto lo staff tecnico e tutti i collaboratori anche del settore giovanile per i risultati raggiunti in questa stagione. Mai, prima d’ora, a Latina erano stati raggiunti livelli così alti. Siamo stati sicuramente sfortunati in alcune occasioni – ha proseguito il Presidente nerazzurro –  ma non abbandoniamo certo il nostro sogno di raggiungere, un giorno, traguardi ancora più importanti. Desidero, inoltre, ringraziare il Sindaco di Latina Damiano Coletta e i rappresentanti della Federazione Italiana Pallacanestro Francesco Martini e Gaetano La Guardia per aver accettato il nostro invito a partecipare a questo evento». Nel passare la parola proprio al primo cittadino latinense, il Commendator Benacquista lancia un messaggio volto al futuro: «Abbiamo  programmi ambiziosi per il futuro, puntiamo a raggiungere mete diverse e più importanti rispetto a quelle raggiunte in questa stagione. A tal proposito  ci stiamo riorganizzando al meglio, anche dal punto di vista del settore giovanile, per noi da sempre punto fondamentale»

Chiamato a intervenire, Damiano Coletta Sindaco di Latina, ha ricordato la grande emozione provata durante Gara 4 degli ottavi di sindaco-2finale play-off e ha manifestato il suo desiderio di ambire ad avere a Latina impianti sportivi adeguati al livello delle squadre utilizzatrici: «Ringrazio il Commendator  Benacquista per l’impegno nello sport, nel basket in particolare, e per aver dato una bella immagine della nostra comunità nell’ambito sportivo. Quando un Presidente decide di mettere a disposizione le proprie risorse per lo sport non c’è altro da fare che ringraziarlo.  Lo faccio adesso, estendendo il ringraziamento anche a tutta la sua famiglia e ai collaboratori per la bella immagine data. In particolare (il Sindaco si rivolge ai giocatori e allo staff della prima squadra presenti alla manifestazione, nda)   la bella immagine l’avete data voi atleti che andate in campo, voi e lo staff.

ariaSo bene che dietro un tiro libero, un canestro, una prestazione c’è un duro lavoro, ognuno dà il proprio contributo. È stata una bellissima stagione, con  livelli mai raggiunti prima. Ho ammirato il vostro impegno e il vostro attaccamento alla maglia sempre e la vostra capacità di dare un’immagine positiva anche nelle giornate meno brillanti, in cui non tutto va come dovrebbe. Nessuno potrà mai rimproverarvi di non aver sudato la maglia. Gara 4, il boato nel momento in cui la partita era in pugno, sono momenti ed emozioni che  difficilmente potranno essere dimenticate. Ora vi auguro di trascorrere delle buone vacanze e di recuperare energie per affrontare al meglio la prossima stagione. Desidero, infine, confermare che anche io da sportivo, come il Commendator Benacquista, sono ambizioso e competitivo e mi spiace, da Sindaco, che non si riesca a mettervi in condizione di avere un palazzetto come questa città meriterebbe di avere. È un impegno che vorrei cercare di mantenere perché nel mio essere Sindaco, ho messo dentro un po’ della mia esperienza sportiva: quando ti trovi in una situazione in cui tante cose di base non sono andate come avrebbero dovuto, è necessario partire dalla creazione delle fondamenta. Lavorare prima sulle gambe, su una solida difesa per poter poter giocare all’attacco. Ognuno faccia la propria parte per far andare in alto lo sport a Latina».

Il capo allenatore della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, Franco Gramenzi, è stato portavoce della squadra e dello staff tecnicogramenzi nei ringraziamenti alla famiglia Benacquista per quanto di buono e lodevole sta facendo nel mondo dello sport nel capoluogo pontino: «Siamo tutti noi, staff e squadra, a ringraziare il Commendator Lucio e  tutta la famiglia  Benacquista per impegno che mettono giornalmente  nella pallacanestro.  Apprezziamo la passione anche nei confronti  del settore giovanile, cui il nostro Presidente tiene da sempre in modo particolare. Ovviamente per tenere in vita tutte queste attività, la città dovrà fare qualcosa in più, insieme alla società, per poter avere impianti adeguati. Ci auguriamo di essere ancora qui, con il Sindaco, con i tifosi pronti a dare il nostro contributo per qualsiasi miglioramento sportivo si possa ottenere nella pallacanestro a Latina».

sabrinaIl Presidente Benacquista, dopo aver ringraziato personalmente i suoi due figli Massimiliano (Responsabile Marketing) e Sabrina (Main Sponsor), oltre al genero Mariano Bruni (General Manager) per tutto l’impegno da sempre profuso nella gestione e organizzazione della società, ha passato la parola proprio alla Dottoressa Sabrina Benacquista che ha aggiunto dei ringraziamenti particolari: «Desidero estendere i ringraziamenti a tante piccole realtà che sostengono insieme a noi la nostra società. Li ringraziamo per il loro amore verso lo sport e ringraziamo tutti coloro che credono nello sport come noi. – prima di spegnere i microfoni e proseguire la piacevole serata tutti insieme,  Sabrina Benacquista ha concluso il suo intervento con queste parole – Desideriamo mostrarvi qualcosa per coronare la serata e farvi capire le emozioni che avete dato non soltanto a tutta la nostra famiglia, ma anche alla città di Latina».

Le circa cento persone presenti all’evento hanno alzato lo sguardo verso la facciata dell’edificio, ormai raggiunto dalle ombre della sera, videodove è stato proiettato un breve video in cui sono state racchiuse solo alcune delle tante, tantissime emozioni vissute nel corso della storica stagione 2018/19 della Benacquista Assicurazioni Latina Basket.

La fine del campionato, lascia spazio al lavoro di programmazione, pianificazione, organizzazione della prossima stagione che la Benacquista Assicurazioni Latina Basket vorrà vivere ancor più da protagonista, mantenendo invariata l’immensa passione per la palla a spicchi che da sempre identifica ogni singolo collaboratore del club nerazzurro.

Ad maiora.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket