In occasione della 27^ giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha giocatolatina_vs_treviglio02 un match difficile contro la Remer Treviglio, formazione che i nerazzurri, come anticipato alla vigilia della sfida, soffrono particolarmente per tipologia di squadra e di gioco. Sul fronte nerazzurro ancora assente Agustin Fabi, mentre Treviglio ha dovuto fare a meno di Caroti e la gara, caratterizzata da azioni veloci, ma anche da una difesa piuttosto fisica da parte degli ospiti, si è conclusa con la conquista dei 2 punti in palio da parte del team lombardo sul risultato finale di 88-90.

I tabellini Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Remer Blu Basket Treviglio 88-90 (23-20, 44-46,62-69)

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 18, Carlson 17,  Hajrovic n.e., Tavernelli 9, Cassese, Baldassarre 10, Martini 18, Allodi 8,  Jovovic, Cucci 8, Ambrosin n.e., Cavallo n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Remer Blu Basket Treviglio: Pecchia 22, Nikolic 7, Reati 8, Caroti n.e., Palumbo 8, D’Almeida 5, Abati, Tiberti 2, Roberts 21, Bellotti n.e., Borra 17. Coach Vertemati. Ass. Zambelli. Ass. Petitto

Statistiche: Latina tiri da 2 59% (26/44) tiri da 3 37% (7/19) tiri liberi 88% (15/17) Trevglio tiri da 2 50% (22/44) tiri da 3 35% (9/26) tiri liberi 73% (19/26).

Arbitri dell’incontro: Rudellat Marco di Nuoro, Costa Alessandro di Livorno, De Biase Stefano di Udine.

latina_vs_treviglio08La partita – I primi due punti del match sono firmati da Borra per Treviglio (0-2) la replica pontina arriva con i due punti di Allodi (2-2 al 1′). Lawrence centra la retina dai 6.75, nell’area opposto ancora Borra per Treviglio (5-4 al 2′). La Benacquista firma la seconda tripla della serata, questa volta messa a segno da Carlson per il +4 nerazzurro (8-4 al 3′). Nikolic risponde per le rime dall’arco subendo anche fallo da Jovovic, ma non concretizza il tiro libero aggiuntivo (8-7). Al 4′ è Capitan Tavernelli a realizzare dalla lunga distanza per l’11-7. La Remer riduce le distanze dalla lunetta, ma Allodi mette a segno un bellissimo canestro che al 5′ fissa il punteggio sul 13-9. Ancora Allodi show e sul 15-9 con 4:44″ da giocare, coach Vertemati chiama time-out. Al rientro sul rettangolo di gioco è ancora la Benacquista ad andare a segno, ma è immediata la replica della Remer dai 6.75, cui risponde Lawrence con un canestro da sotto (19-12 al 7′). Con 2:34″ sul cronometro arriva il primo canestro di Matteo Martini al PalaBianchini: una bella tripla che vale il 21-14. Pecchia è preciso dalla lunetta e porta i suoi sul -5 (21-16 con 1:32″ da giocare). Martini segna i due punti del 23-16 al 9′. A 32″ dalla sirena Cassese commette fallo e Pecchia accorcia le distanze dalla lunetta (23-18).  Allo scadere del tempo Treviglio riesce a realizzare il canestro che vale il 23-20 con cui si conclude il primo quarto.

In avvio di seconda frazione Latina è sfortunata nelle conclusioni, mentre Cassese commette in un amen il suo secondo e terzo fallo latina_vs_treviglio07e coach Gramenzi lo richiama in panchina. Al suo posto sul parquet entra Carlson. Dopo quasi due minuti di gioco arriva la prima realizzazione del periodo ed è firmata da Borra (23-22) ma è la tripla di Cucci a smuovere il punteggio dei nerazzurri (26-22). Vantaggio incrementato dai due liberi firmati da Baldassarre (27-22 al 12′). Treviglio non demorde e si affida a Roberts, che realizza due triple consecutive, intervallate da un bel canestro dal pitturato di Tavernelli (29-28 al 14′). Baldassarre con un bel gioco da 3 punti porta la Benacquista sul 32-28, Roberts continua a tenere i suoi in partita, ma per i nerazzurri in successione Martini e Tavernelli infiammano il numeroso pubblico del PalaBianchini e sul 36-31 con 4:33″ sul cronometro, costringendo coach Vertemati a una nuova sospensione. Il gioco riprende e la Remer si porta sul -3 con Tiberti, ma Cucci, preciso ai liberi ristabilisce il +5 (38-33 a 3:40″ dal termine del quarto). Gioco veloce e se da un lato Roberts continua a essere l’unica bocca da fuoco di Treviglio, sul fronte latinense replicano Baldassarre e Martini (42-37 a 2:42″). La squadra ospite torna sul -3 (42-39) e con 1:38″ sul cronometro coach Gramenzi chiama time-out. Alla ripresa del gioco Borra concretizza un solo libero (42-40), Latina risponde con i due punti di Lawrence (44-40 a 50″ dalla sirena). Altra sospensione per la panchina nerazzurra, prima che Roberts faccia il suo viaggio in lunetta sul fallo subito da Martini. Il numero 23 della Remer concretizza entrambi i liberi (44-42 con 42″ da giocare). Latina perde palla, ne approfitta Treviglio per riportarsi in parità (44-44). Il fallo in attacco sanzionato a Tavernelli con 3″ sul cronometro, consente a Treviglio di portarsi in vantaggio 44-46 mettendo  a segno due liberi. Il tentativo di Lawrence a fil di sirena s’infrange sul ferro e si va al riposo lungo sul 44-46.

latina_vs_treviglio06Al rientro dagli spogliatoi, Carlson ristabilisce immediatamente la parità (46-46) ma Pecchia risponde con la tripla del 46-49 al 21′. Il numero 5 statunitense subisce fallo, ma concretizza un solo libero (47-49) mentre Treviglio riesce a penetrare tra le maglie difensive della Benacquista (47-51 al 22′). I nerazzurri sono sfortunati nelle conclusioni, ne approfittano gli ospiti per incrementare il divario (49-55 al 23′). Baldassarre e Lawrence prendono per mano la squadra e al 24′ i pontini sono a 2 lunghezze di distanza (53-55), per contro Capitan Tavernelli è costretto a rientrare in panchina per un colpo subito alla caviglia. Con 5:30″ sul cronometro viene sanzionato fallo tecnico a Baldassarre per proteste e Treviglio concretizza il libero per il 53-56. Inerzia ancora della formazione ospite che al 25′ è avanti 53-61. Time-out per la panchina della Benacquista. Al rientro sul parquet, pur faticando, Latina riesce a trovare la via del canestro (56-61 al 27′). Su assist di Lawrence, Allodi riduce a un solo possesso pesante (58-61)  la distanza da Treviglio e con 2:39″ sul cronometro, viene chiamato time-out da coach Vertemati. Il gioco riprende, Carlson commette fallo su Reati che dalla lunetta concretizza un solo libero (58-62 a 2:13″). Latina perde un pallone prezioso che permette alla Remer di segnare in contropiede (58-64), ma prima Carlson e poi Cucci riducono il divario dalla lunetta (62-64 al 28′). I lombardi mettono a segno 5 punti consecutivi e la terza frazione si conclude sul 62-69.

In avvio di ultimo quarto Martini e Cucci realizzano canestri preziosi e al 31′ il tabellone segna 66-69. Roberts torna in cattedra perlatina_vs_treviglio04 la Remer e colpisce dall’arco, ma Matteo Martini risponde per le rime entusiasmando i tifosi sugli spalti (69-71 al 32′). Inarrestabile, preciso e carico: Martini realizza il canestro della nuova parità (71-71). Il pubblico partecipa, sostiene e incoraggia la Benacquista che con la tripla di Lawrence torna in vantaggio (74-71 al 33′). Borra preciso dalla lunetta per il contro sorpasso (74-75) ed è lo stesso numero 99 di Treviglio ad allungare con altri 4 punti consecutivi (74-79 con 5:11″ sul cronometro). Time-out per la panchina nerazzurra. Al rientro sul rettangolo di gioco nessuna delle due squadre riesce a centrare la retina. Coach Gramenzi fa ruotare i suoi uomini, Lawrence accorcia sul -3 (76-79) ma risponde immediatamente Borra (76-81 a 4:32″). Con 3:42″ da giocare Cassese commette il suo quarto fallo e Latina esaurisce il bonus. Con 3 minuti esatti sul cronometro anche Capitan Tavernelli commette il suo quarto fallo e viene richiamato in panchina, mentre Palumbo concretizza un solo libero per il 76-82. Nell’area opposta Martini realizza un prezioso gioco da 3 punti  (79-82 con 2:46″ da giocare). Assist di Martini, canestro di Cucci (81-82 con 2:01″) risponde Treviglio dall’arco per l’81-85 e incrementa con Borra dal pitturato (81-87 con 1:26″). Latina non riesce a centrare la retina con Lawrence, sul fronte opposto Pecchia dalla lunetta concretizza i due liberi dell’81-89. A 45″ dalla sirena è time-out per la panchina nerazzurra. Il gioco riprende, Carlson realizza la tripla dell’84-89 (42″ da giocare) e subito dopo commette fallo sistematico. Nikolic concretizza un solo libero (84-90). Lawrence con 35″ sul cronometro realizza un ottimo gioco da 4 punti (88-90). Treviglio perde palla a 20″ dalla sirena, Latina effettua la rimessa, costruisce l’azione, ma non trova la via del canestro e il match si conclude sul punteggio di 88-90 in favore di Treviglio.

Il prossimo appuntamento con la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è in programma per domenica 7 aprile alle ore 18:00 sul difficile campo della Edilnol Pallacanestro Biella per la terzultima gara della regular season.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket