Nella serata di giovedì 6 febbraio, presso la palestra dell’Istituto Vittorio Veneto di Latina, è stata presentata ufficialmente la 4^ img_9938Edizione del Torneo Interscolastico Trofeo Benacquista Assicurazioni Latina Basket, divenuto un appuntamento fisso e tanto atteso non soltanto dagli addetti ai lavori e dalle scuole partecipanti, ma anche dai media locali e nazionali. Tra le 17 squadre di Serie A1 e le 28 di Serie A2, sono soltanto 2 le società che organizzano un torneo di questo genere: una è la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, l’altra è la Reyer Venezia (Serie A1). Questo è motivo di orgoglio per la società nerazzurra, perché questa manifestazione, iniziata quasi per gioco, viene ripetuta e migliorata anno dopo anno. La prima sfida della 4^ edizione andrà in scena martedì 11 febbraio tra gli Istituti San Benedetto e Marconi.

photo5900137316754764907Oltre al Commendator Lucio Benacquista e i suoi figli Massimiliano e Sabrina, che hanno fatto gli onori di casa, sono intervenuti alla manifestazione professori e studenti dei vari istituti partecipanti, oltre ai rappresentanti del Pentathlon, Umberto Martone e Nadia Gigante. Sono state consegnate a tutte le squadre le divise ufficiali del Torneo, fornite dalla società nerazzurra in colori diversi. Anche i professori/coaches delle squadre indosseranno una t-shirt ufficiale dell’evento.

 

Tra le novità di quest’anno la sponsorizzazione di ClasseViva, una delegazione del Gruppo Spiaggiari Parma, che farà omaggio aimg_9936 tutti gli alunni/atleti di una borraccia colorata, per dare all’iniziativa anche un tocco “green” evitando di utilizzare tante bottigliette di plastica. Durante la gara finale, che verrà disputata al PalaBianchini, il Panathlon premierà gli atleti che, durante la manifestazione, si saranno distinti per fair play.

Anche la quarta edizione si svolgerà tra sei istituti scolastici della città di Latina: il Liceo Classico Dante Alighieri, il Liceo Scientifico G.B. Grassi (vincitore delle prime tre edizioni, l’ultima in volata sul Majorana), l’I.T.C. Vittorio Veneto-Salvemini, l’I.I.S. G. Marconi, il Liceo Scientifico E. Majorana e l’I.I.S. San Benedetto. Le squadre, composte da studenti categoria allievi, juniores e con la quota “rosa”, si affronteranno nell’arco di 6 giornate presso le palestre all’interno delle scuole coinvolte. Anche quest’anno ci saranno le classifiche dei migliori marcatori, che verranno premiati sempre in occasione della finale.

lucioI ringraziamenti del Commendator Lucio Benacquista: «Ringrazio gli insegnanti degli istituti, che sono il motore di questa attività essendo loro i responsabili dei ragazzi in tema di educazione fisica. Ringrazio il Panathlon, ringrazio le autorità che seppur non presenti per motivi istituzionali, ci mandano il loro saluto, ringrazio i genitori per la loro presenza a questa presentazione. Lo scorso anno avevo proposto che il torneo potesse rivolgersi a tutta la provincia di Latina, non soltanto alla città, ma non siamo ancora riusciti ad attuare questo ampliamento, per motivi logistici legati principalmente ai trasporti. Stiamo, però, continuando a lavorare per riuscire a potenziare questo evento, che amiamo davvero molto. È un torneo che riceve plausi da parte dell’intera città; durante la finale dello scorso anno, il palazzetto era gremito in ogni ordine di posto. Ringrazio i miei figli Sabrina e Massimiliano per l’impegno e la collaborazione nell’organizzare al meglio questo evento e ringrazio anche lo staff tecnico della Latina Basket, sempre disponibile e pronto a impegnarsi affinché tutto proceda nel miglior modo possibile. Siamo tutti emozionati per questo nuovo inizio e auguriamo a tutti i partecipanti di divertirsi all’insegna di questo meraviglioso sport che è la pallacanestro».

Le novità comunicate da Massimiliano Benacquista: «Quest’anno c’è una novità inaspettata, perché il nostro torneo studentesco ha sortito anche l’interesse di tante persone da fuori,  con poca attinenza con Latina. Quest’anno, infatti, il gruppo editoriale massimiliano_benacquistaSpaggiani di Parma, dopo aver letto gli articoli e viste le foto relative alle precedenti edizioni del torneo, ha proposto di dare una mano, anche se la sede della manifestazione non è a Parma. Quindi, con ClasseViva è diventato partner di questa iniziativa, che è quasi unica a livello nazionale in ambito scolastico (soltanto Venezia oltre Latina tra tutte le squadre di basket di Serie A1 e A2) Ci auguriamo che l’evento possa essere ampliato, che vada bene quest’anno, come in passato, e che questi ragazzi si avvicino sempre più al basket, perché gli sport sono tutti belli, quelli di squadra un po’ di più, ma il basket è lo sport per i ragazzi con una marcia in più».

 

martoneUmberto Martone del Panathlon e i premi legati al Fair Play: «Desideriamo in primo luogo ringraziare il Commendator Lucio Benacquista, perché è l’icona dello sport a Latina. Lucio è stato amante di tutti gli sport e ne ha supportati tanti qui a latina, negli anni è diventato, poi, icona del basket ed è una fortuna che faccia parte di Panathlon, che è un’associazione che si occupa di promuovere l’etica sportiva. Siamo onorati di avere con noi Lucio, che è l’identificazione di quello che è lo spirito sportivo; lo ringraziamo per la sua presenza, la sua amicizia e per aver dato vita, insieme ai suoi famigliari, a questa bellissima e importante iniziativa. Speriamo in un gran bel torneo e, considerato che il nostro obiettivo principe è quello di promuovere il fair play, sono lieto di annunciare che il Panathlon consegnerà un premio per il giocatore che, durante il torneo, si sarà distino per l’atteggiamento o per un episodio particolare in termini di fair play e un altro premio alla squadra che si sarà maggiormente distinta per il suo atteggiamento etico nella pratica dello sport e quindi in materia di fair play».

Il Professor Antonino Clemente e l’importanza dell’educazione sportiva a scuola: «Oltre che la parola della famiglia Benacquista, porto la parola della scuola, perché è a scuola che nasce questo torneo. È difficile trovare nel nostro Paese un’azienda che curi un campionato studentesco (seppur piccolo) con tanta organizzazione e serietà. Ringrazio la famiglia Benacquista per aver ascoltato la voce della scuola e per aver supportato questa iniziativa. Gli studenti aspettano con ansia il torneo, perché si divertono, perché tra loro c’è agonismo sano, grande entusiasmo e partecipazione. Il tifo che c’è durante le sfide del torneo, lo vorremmo durante le partite della nostra squadra di Serie A! Oltre ai 6 istituti di Latina, come si diceva precedennino_clementetemente, Lucio ha sempre avuto il desiderio di ampliare il progetto e, per ottenere questo risultato, il prossimo anno proveremo a organizzare 2 gironi Nord e Sud, lasciando gli istituti di Latina a Nord e inserendo le scuole di Gaeta, Minturno, Formia a Sud. L’evento anche in questa 4^ edizione sarà ben gestito da tutti i punti di vista, perché anche se le partite sono amatoriali, vengono organizzate e seguite come fossero ufficiali, con un grande lavoro del personale tecnico al tavolo e degli arbitri in campo. Le squadre quest’anno saranno composte da giocatori tesserati con società sportive, quindi il livello sarà ancora più alto».

sabrina_benacquistaLe maglie ufficiali e l’augurio di Sabrina Benacquista a tutti gli studenti/atleti: «Desidero ringraziare tutti i partecipanti, perché negli anni precedenti, e in particolar modo nell’ultima edizione, avete dato una grande dimostrazione di quello che è lo sport, l’aggregazione e la lealtà sportiva. La cosa fondamentale è ci avete seguito nei nostri principi di base. Noi crediamo nello sport per il senso educativo che ha lo sport e  abbiamo trovato nelle scuole, nostre partner in questa attività, un’affinità importante. L’augurio è quello di fare un bellissimo torneo, di divertirvi, di approfondire questi bei concetti e questi importanti momenti di crescita, che lo sport ci dà. Con piacere vi consegno le maglie personalizzate che vi accompagneranno per tutta la durata della manifestazione».

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket