Ultime Notizie
  1. Photogallery, le immagini di Eurobasket Roma vs Benacquista Latina Supercoppa.
  2. Benacquista Latina, buon test precampionato: decisi segnali di miglioramento.
  3. Benacquista, ultimo impegno di Supercoppa domenica a Cisterna vs Eurobasket.
  4. Latina, c’è bisogno di tempo per creare la giusta sinergia di squadra.
  5. Per la Benacquista secondo appuntamento con la Supercoppa, mercoledì a Rieti.

Per Latina quarto posto al Torneo Lepore, senza Laganà e Tavernelli. Raymond miglior realizzatore con 30 punti.

_s4i8478

 

_s4i8542Si conclude al quarto posto la partecipazione della Benacquista Assicurazioni Latina Basket alla 25^ edizione del Torneo Vito Lepore, organizzato dalla Sidigas Scandone Avellino sul parquet del Palasport Giacomo Del Mauro. Nella finale andata in scena alle ore 18:00 i nerazzurri, anche in questa occasione senza la presenza di Marco Laganà (a riposo precauzionalmente per un risentimento muscolare) e privi anche di Riccardo Tavernelli reduce da un colpo al ginocchio durante uno scontro di gioco nel match con Brindisi, hanno affrontato la compagine di Hapoel Unet Holon, militante nella massima serie del campionato israeliano, sconfitta nella semifinale di sabato dai padroni di casa (87-78). Ancora una gara con una formazione di categoria superiore per i ragazzi guidati da coach Gramenzi che al cospetto della compagine israeliana hanno avuto difficoltà a mantenere il ritmo e l’intensità degli avversari, ma hanno nuovamente dimostrato grande forza di volontà e determinazione, riuscendo a recuperare un gap notevole e portandosi a un solo punto di distacco a pochi minuti dal termine del match finito, poi, con il risultato finale di 91-79 in favore dell’Hapoel.

BJ Raymond ancora una volta miglior realizzatore del match con 30 punti personali e seconda doppia-doppia consecutiva con _s4i8508gli 11 rimbalzi catturati. Doppia cifra nel punteggio anche per Drungilas che ne ha firmati 14, Allodi 10 tirando con il 71% da 2 e Capitan Pastore anche lui con 10 punti e 7 rimbalzi distribuiti ai compagni. Buone le prestazioni anche di Saccaggi con 8 punti personali e del giovane Di Ianni che ha messo a segno 7 punti e distribuito 4 assist. Anche in questa sfida minuti sul campo di gioco per i giovani Jovovic, Cavallo e Ambrosin.

Al termine della sfida il tecnico della Benacquista, Franco Gramenzi ha messo in evidenza la buona volontà dimostrata dal gruppo: «I ragazzi hanno avuto una buona reazione, dopo l’avvio di gara non particolarmente brillante. Sicuramente l’assenza di Laganà e Tavernelli ha influito sul rendimento della squadra, che ha fatto maggiore fatica nell’affrontare l’avversario e nel gestire i giochi. Positivo il fatto di non aver mollato e di essere riusciti ad approfittare dei momenti in cui Hapoel è stata meno pressante, per recuperare il notevole svantaggio. Raymond è stato abile nel trascinare i compagni, ma in generale buono l’atteggiamento di tutti i ragazzi».

_s4i8510Partenza difficoltosa per il gruppo nerazzurro che subisce gli attacchi della compagine israeliana particolarmente precisa nella conclusioni (8-3 al 3′). Latina prova a rimanere in scia (10-5 dopo i primi cinque giri di lancette), ma gli avversari continuano a trovare agilmente la via del canestro e al 9′ il tabellone segna 24-12 per la squadra israeliana. Il primo quarto di gioco si conclude con il punteggio di 30-14 in favore dell’Hapoel Holon.

In avvio di secondo periodo gli uomini di coach Gramenzi provano ad alzare l’intensità difensiva (34-21 al 13′) ma gli avversari non si lasciano sorprendere e mettono a segno un parziale di 6-0 che al 14′ vede Hapoel avanti 40-21. La Benacquista fatica notevolmente (49-25 al 18′). Si va al riposo lungo con la compagine israeliana che conduce nettamente con il risultato di 52-30 in proprio favore.

Al rientro dal riposo lungo lo scenario in campo non sembra particolarmente diverso (55-33 al 21′) anche se i nerazzurri, affidandosi alle _s4i8552realizzazioni di BJ Raymond e alla precisione dalla lunetta, riescono a ridurre parte del gap (57-43 al 24′). Continua a scorrere il cronometro e la Benacquista riesce a recuperare ulteriori punti preziosi portandosi a 11 lunghezze di svantaggio al 26′ (60-49). Hapoel non resta a guardare, ma Latina, trascinata da Raymond, prova a non lasciarla allontanare eccessivamente (66-54 al 28′). I pontini non demordono, nonostante la differenza di livello con Hapoel e il terzo periodo va in archivio sul punteggio di 70-58.

In avvio di ultima frazione la Benacquista trascinata da Raymond, Allodi e capitan Pastore trova canestri importanti riuscendo a ridurre in modo significativo le distanze (72-67 al 33′). Anche in questa occasione i nerazzurri dimostrano una buona capacità di concentrazione e una grande voglia di non arrendersi (73-69). Latina non demorde e riesce ad accorciare ulteriormente le distanze portandosi a un solo punto di distacco (76-75 al 34′). La formazione israeliana replica con un contro parziale di 11-0 che al 37′ fissa il punteggio sull’87-75. I nerazzurri riescono a sbloccare il proprio punteggio al 38′ (87-77) ma l’inerzia del match è tornata saldamente nelle mani dell’Hapoel che gestisce il vantaggio e chiude la gara sul risultato finale di 91-79 che decreta il quarto posto per la Benacquista.

_s4i8491Per il team pontino il rientro in tarda serata a Latina, la giornata di lunedì a riposo e da martedì 26 settembre si torna in palestra per affrontare gli ultimi giorni di preparazione in vista dell’inizio del campionato in programma domenica 1 ottobre, che per la Benacquista coinciderà con la lunga trasferta in terra siciliana per affrontare la squadra della Moncada Agrigento.

 

 

Hapoel Unet Holon vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 91-79 (30-14, 52-30, 70-58)

Hapoel Unet Holon: Holloway 18, Walden 18, Chanan 6, Blatt 3, Harel 2, Mor 7, Pnini 4, Alexander 10, Harrush 2, Thomas 17, Trawick 4. Coach Dan

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Saccaggi 8, Hajrovic n.e., Tavernelli n.e., Allodi 10, Jovovic, Drungilas 14, Ambrosin, _s4i8548Pastore 10, Di Ianni 7, Cavallo, Raymond 30. Coach Gramenzi.

Arbitri: Caforio, Scrima, Valzani.

Note: Tiri da 2 Hapoel 73% (27/37) Latina 58% (22/38) tiri da 3 Hapoel 26% (7/27) Latina 28% (7/25) Tiri liberi Hapoel 94% (16/17) Latina 78% (14/18).

Fotografie a cura di Alfredo De Lise, che si ringrazia per la gentile concessione.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket

Lascia un commento