Nella mattinata di giovedì 11 gennaio, presso la Scuola Media Giuseppe Giuliano di Latina si è alzato il sipario sulla terza tappa della terza edizione del progetto della Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Jump in English. Una serie di appuntamenti organizzati in collaborazione con l’Accademia Britannica di Latina che continua a riscuotere un importante successo.

jump-in-english-11-gennaio-2018-4Terza tappa del progetto “Jump In English”  – La terza tappa della terza edizione del progetto della Benacquista Assicurazioni Latina Basket “Jump In English”  condotto e diretto in stretta collaborazione con la storica e prestigiosa Accademia Britannica di Latina,  si è svolto con i ragazzi della scuola media Giuseppe Giuliano di Latina ottenendo anche in questa occasione grande successo.

Grazie alla disponibilità della dirigente scolastico Cherubina Ramacci della jump-in-english-11-gennaio-2018-10Scuola Media Giuseppe Giuliano, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha dato vita a un nuovo e formativo appuntamento con i giocatori nerazzurri Benjamin Raymond e Josh Hairston che hanno chiacchierato amabilmente con gli oltre 130 alunni presenti, rigorosamente in lingua inglese.

Anche in questa tappa dell’innovativo evento creato dal club nerazzurro, sono stati molteplici gli argomenti discussi tra i giocatori della Benacquista e gli studenti della scuola media. Le domande sono state le più svariate, partendo dalle classiche curiosità sul numero di scarpa o sul piatto preferito, passando per i gesti scaramantici, le abitudini e la giornata tipo di un atleta professionista.

jump-in-english-11-gennaio-2018-8L‘insegnante di madrelingua dell’Accademia Britannica, ha avuto il ruolo di mediatrice per tutta la durata dell’incontro e gli alunni si sono molto divertiti nel vivere questa mattinata al di fuori degli schemi tradizionali previsti abitualmente durante l’orario scolastico. Gli unici schemi di cui si è argomentato nell’affollata sala dell’istituto sono stati quelli cestistici!

La manifestazione anche in questa occasione ha riscosso numerosi consensi da parte dei ragazzi che vi hanno preso parte e che sono stati felici di potersi mettere in gioco utilizzando una lingua diversa dall’italiano e scoprendo di avere la capacità di riuscire a comunicare con i giocatori nella loro lingua originale, scoprendo dettagli sulle loro abitudini e il loro modo di vivere in un paese diverso dal loro luogo di nascita.

Come di rito, al termine della chiacchierata in inglese, sono state scattate decine di foto ricordo, selfie oltre alle numerose richieste di jump-in-english-11-gennaio-2018-7autografo. BJ e Josh sono stati ben contenti di condividere la mattinata con gli studenti invitandoli anche al PalaBianchini in occasione della prossima partita casalinga in programma per domenica 14 gennaio alle ore 18:00 con la formazione di Agrigento.

Il Progetto “Jump In English” prevede altri 5 incontri già programmati nelle prossime settimane in altre scuole medie di Latina, compreso un istituto di scuola superiore.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket