Il gruppo Under 16 Eccellenza della Benaquista Assicurazioni Latina Basket ha fatto il suo esordio casalingo ricevendo sul parquet della palestra del Vittorio Veneto la formazione dell’Ares Tiber, in occasione della seconda giornata del campionato di categoria. Il match si è concluso con la vittoria della formazione ospite grazie a una tripla a fil di sirena che ha fissato il risultato finale sul 65-67, dopo una gara che ha visto Latina riuscire a prendere anche un discreto vantaggio sugli avversari che, però, non hanno smesso di crederci  e sono riusciti a ricucire il divario, complici alcune ingenuità dei padroni di casa di cui ha approfittato il team romano per rimanere in scia negli istanti finali.

I tabellini – Latina Basket vs Ares Tiber 65-67 (21-15, 35-25, 47-52)img_5070

Latina Basket: Spadon L., Mirabella 2, Venditti 13, Linoce, Calvi 6, Rosella 2, Ripepi n.e., Burchietti 13, Truglio 7, Giannini 2, Donati 20, Ricci n.e.. Coach Salzano. Ass. Caldarozzi.

Ares Tiber: Pisana 6, De Vescovi, Di Gennaro 8, Ciampi 14, Granata 17, Faillace n.e., Vincenzi 9, Morazio 2, De Nicris, Prestia 11. Coach Innocenti.

img_5089La partita – Partenza diesel per i nerazzurri che prendono un parziale di 5-0 dopo i primi tre minuti di gioco ed è time-out per coach Salzano. Alla ripresa del gioco sono ancora gli ospiti a trovare la via del canestro, mentre il primo punto latinense arriva dalla lunetta (1-7 al 4′). Sull’ulteriore allungo della Tiber arriva la reazione pontina (6-9 al 6′). Stavolta è la panchina romana a chiedere sospensione. Latina si porta sul -1 (8-9) e dopo un viaggio in lunetta della formazione capitolina, arriva il canestro della parità (11-11 al 7′). I nerazzurri alzano il ritmo e all’8′ sono avanti 17-13. Un ulteriore canestro per parte (19-15 al 9′). Mancano 25″ alla sirena quando i padroni di casa mettono a segno i due punti del 21-15 con cui si conclude il primo quarto.

In avvio di secondo periodo i pontini raggiungono la doppia cifra di vantaggio con un parziale di 6-0 (27-15 al 12′). I locali incrementanoimg_5031ulteriormente il divario con la tripla di Truglio per il 30-15 che al 13′ costringe il coach avversario al time-out. Si sblocca il punteggio degli ospiti con 4 punti in fila  (30-19 al 15′). Sospensione per coach Salzano.  Si torna sul parquet con la Tiber che ricuce parte del divario (32-22 al 18′). Gli ospiti riducono ulteriormente (32-25) ma Latina realizza dall’arco per il nuovo +10 (35-25 al 19′). Il team romano non concretizza i due liberi a disposizione a 4″ dalla sirena e si va negli spogliatoi sul 35-25.

Al rientro dal riposo lungo la Tiber prova a ridurre lo svantaggio, ma i padroni di casa ribattono punto su punto (42-32 al 23′). Reazione ospite che con un break di 10-0 riconquista la parità (42-42 al 26′). Time-out per Latina. Al rientro sul rettangolo di gioco la formazione romana firma il canestro del sorpasso (42-44) ma Venditti sblocca il punteggio dei padroni di casa con la tripla del contro-sorpasso (45-44 al 27′). Si gioca sul filo dell’equilibrio (47-47 al 28′). La Tiber realizza 5 punti consecutivi e manda in archivio la terza frazione sul punteggio di 47-52.

img_5073L’ultimo quarto si apre con un ulteriore canestro della Tiber per il 47-54, ma è immediata la replica nerazzurra con un break di 7-0 che ristabilisce la parità (54-54 al 33′). Time-out per la squadra ospite. Il gioco riprende, le due formazioni continuano a giocare in equilibrio (56-56 al 34′). La Tiber mette a segno un minibreak di 4-0 quasi totalmente dalla tripla di risposta dei pontini (59-60) che completano il recupero e, anzi, sorpassano con il canestro successivo (61-60 con 2:28″ da giocare). Con 1:44″ sul cronometro la panchina ospite chiede sospensione prima che i nerazzurri vadano in lunetta, dove concretizzano un solo libero (62-60) ma sul rimbalzo del secondo tiro, riescono a segnare la tripla del 65-60 con 1:10″ al termine. La Tiber riduce a un possesso pesante la distanza (65-62 al 39′) a 41″ dalla sirena accorcia sul -1 (65-64). Ci sono 3″ sul cronometro, la Tiber ha ancora due falli da spendere, mentre Latina ha esaurito il bonus già dal 34′. Rimessa Latina, fallo Tiber, time-out coach Salzano. Alla ripresa del gioco con 2″ Latina non riesce a segnare, il possesso è della Tiber. Time-out per gli ospiti. Meno di un secondo alla sirena finale, rimessa Tiber e tripla di tabella sulla sirena che permette alla formazione ospite di vincere la gara con il risultato di 65-67.

Il prossimo appuntamento con il gruppo Under 16 Eccellenza è in programma per sabato 17 novembre alle ore 18:30 sul campo dell’HSC Roma in occasione del terzo turno di gare del campionato di categoria.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa