Il gruppo  Under 20 Eccellenza della Latina Basket si appresta a disputare una partita importante e difficile; lunedì 9 aprile alle ore 18:00, infatti, i nerazzurri guidati da coach Giuseppe di Manno affronteranno sul parquet del Pala SGR di Sant’Arcangelo di Romagna, la formazione della Reyer Venezia in una delle semifinali della Fase Interregionale del campionato di categoriaLa formazione che uscirà vittoriosa dal confronto, sfiderà martedì 10 la squadra vincente dell’altra semifinale tra la formazione di Desio e quella di Brindisi.

I pontini hanno completato la Fase di Qualificazione, giocata nel Girone E, al terzo posto in classifica. Tale posizionamento permette ai nerazzurri di prendere parte a uno dei 3 concentramenti (quello di Sant’Arcangelo di Romagna) da cui usciranno le 3 squadre che si uniranno alle 5 ammesse direttamente alle Finali Nazionali di Torino perché qualificatesi in prima posizione nella prima fase del campionato, e che completeranno il tabellone che si contenderanno lo scudetto di categoria.

img_6614Alla vigilia di questa delicata e difficile partita, il capo allenatore nerazzurro Giuseppe Di Manno ha analizzato quanto accaduto nella prima parte di stagione e sottolineato le difficoltà che risiedono in questa semifinale: «Essere arrivati al 3° posto in un girone molto competitivo come quello laziale, è sicuramente motivo di orgoglio e di soddisfazione per la società del Presidente Comm. Lucio Benacquista. L’accoppiamento con Venezia non è stato dei più fortunati, in quanto la formazione veneta è tra le principali candidate alla vittoria finale. Sarà un’ottima esperienza formativa per i nostri ragazzi, potersi misurare con una squadra di alto livello. Per riuscire a superare il turno – conclude il tecnico pontino – visto anche l’infortunio di Hajrovic, dovremo dare il meglio e provare a superare i nostri limiti».

 

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket