Una gara da archiviare forse come la prestazione meno brillante della stagione per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, chelatina-tortona_04 tra le mura amiche del PalaBianchini cede alla Bertram Tortona con il risultato finale di 70-88. Se da un lato è vero che l’avversario era ben strutturato e tecnicamente molto valido, dall’altro non tutti i componenti della squadra nerazzurra hanno messo in campo l’impegno, la concentrazione e la determinazione necessari per poter affrontare una gara di questo livello: «Abbiamo fatto un’altra brutta prestazione, soprattutto davanti al nostro pubblico ed è una cosa che né la società, né i tifosi, che ci seguono da sempre, meritano – ha dichiarato coach Gramenzi in sala stampa – Questa cosa non va sicuramente bene. Adesso ci riuniremo, ne parleremo e valuteremo il da farsi, però la partita è stata obiettivamente non degna. Fino a oggi non credo che abbiamo avuto partite così, abbiamo sempre combattuto, poi magari abbiamo perso, ma non siamo mai stati così brutti, nemmeno quando abbiamo perso ad Agrigento o a Torino».

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma domenica 1 marzo alle ore 18:00 al PalaMangano, dove sfideranno i padroni di casa della Givova Scafati, in occasione dell’ultima giornata del girone di ritorno.

.-.-.-.-.-.-

I tabellini: Benacquista Assicurazioni Latina Basket  vs  Bertram Tortona 70-88 (17-20, 34-43, 50-58).

 

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Moore 18, Musso 10, Cassese, Di Pizzo 12, Romeo 6, Bolpin 5, Gaines 8, Raucci 7,  Ancellotti 4, Di Prospero n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Bertram Tortona: Buffo n.e., Tavernelli 12, Formenti 11, De Laurentis, Mascolo 5, Cepic n.e., Severini 10, Sanders 11, Grazulis 21, Martini 2, Pullazi 16. Coach Ramondino. Vice Talpo.

Statistiche:  Latina tiri da 2 53% (16/30) tiri da 3 31% (5/16) tiri liberi 74% (17/23) Tortona tiri da 2 69% (20/29) tiri da 3 37% (10/27) tiri liberi 67% (12/18).

Note: 

Arbitri dell’incontro: Nuara Salvatore di Treviso, Maffei Luca di Preganziol (TV), Centonza Michele di Grottammare (AP).

.-.-.-.-.-.-

latina-tortona_03La partita – In avvio di match entrambe le compagini sono sfortunate nelle conclusioni (4-4 al 3′). Gaines mette a segno i suoi primi punti in nerazzurro con la tripla del 7-6. Tortona realizza un break di 5-0 (7-11) ma al 5′ è Bernardo Musso a centrare la retina dai 6.75 per il -1 di Latina (10-11). Ruotano gli uomini sulla panchina di casa e al 6′ è Marco Di Pizzo riporta avanti i suoi (12-11). La Bertram riconquista il vantaggio, ma è nuovamente Musso a segnare prima dalla lunga distanza, poi dal pitturato e Latina è di nuovo in vantaggio (17-16 all’8′). Mancano 30″ alla sirena quando Tortona firma la tripla del 17-19. Il quarto termina con il punteggio di 17-20 grazie a un libero realizzato da Pullazi a 3″ dal termine.

La seconda frazione si apre con un bel canestro di Gaines (19-20) al quale risponde subito Mascolo (19-22). La formazione avversarialatina-tortona_08 riesce a piazzare un parziale di 5-1 (20-27 al 12′) che costringe coach Gramenzi al time-out. Al rientro sul parquet i pontini trovano canestri preziosi che valgono il -3 (24-27 al 13′). Grande energia e molta fisicità in campo e i pontini riagguantano la parità (28-28 al 14′).  Time-out per la panchina ospite. Alla ripresa del gioco Tavernelli realizza dall’arco due volte consecutive (28-34 al 15′). Latina prova a reagire con Bolpin (30-34) ma al 16′ la Bertram trova nuovamente la via del canestro (30-36). Time-out per la panchina di casa. Si torna sul rettangolo di gioco Mike Moore schiaccia per il 32-36 ed è time-out per coach Ramondino, ma alla ripresa del gioco è ancora Latina ad andare a segno con Capitan Raucci (34-36 al 18′). Gli ospiti, complici alcune decisioni arbitrali discutibili, mettono a segno un break di 7-0 che manda in archivio il periodo sul 34-43.

latina-tortona_06Al rientro dal riposo lungo Ancellotti firma una bellissima schiacciata (36-43) ma nelle azioni successive la Benacquista è sfortunata su tante conclusioni. Coach Gramenzi fa tornare in campo Gaines, che però commette il suo quarto fallo. Tortona segna i suoi primi punti del quarto dai 6.75 e si porta sulla doppia cifra di vantaggio (36-46 al 24′). La Bertram incrementa sul 36-48 ed è time-out per la panchina di Latina. Il gioco riprende con i nerazzurri che provano a ricucire il divario, ma gli ospiti non rendono certo la vita facile (41-50 al 26′). Il ritmo è elevato, le due squadre si affrontano con grande intensità (47-54 al 28′). Latina fatica a trovare la via del canestro, ne approfitta Tortona per aumentare il proprio vantaggio (47-58 al 29′). Il quarto termina sul punteggio di 50-58 grazie a un tiro libero di Raucci e un canestro su azione di Di Pizzo.

In avvio di ultima frazione Moore riduce le distanze (52-58). Arrivano poi tre triple consecutive, due di Tortona, una di latina-tortona_13Moore e al 31′ il tabellone recita 55-64. Il giovane Marco Di Pizzo riduce il divario concretizzando due liberi (57-64 al 32′). Mancano 6:26″ al termine della gara quando Formenti segna la tripla del nuovo vantaggio in doppia cifra dei piemontesi (57-67). Time-out per coach Gramenzi. Si torna sul parquet, ma Latina continua a faticare (62-73 al 35′). I nerazzurri si impegnano, ma la Bertram è pronta a rispondere a ogni tentativo di recupero di Latina (64-77 al 37′). Ci sono 2:21″ sul cronometro quando coach Gramenzi chiama l’ultimo time-out a sua disposizione, sul punteggio di 66-79. Al rientro sul rettangolo di gioco Latina non riesce a trovare la giusta concentrazione per giocare in modo fluido, scorrono i minuti e la gara si conclude sul risultato finale di 70-88.

 

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket