Da venerdì 2 a domenica 4 giugno una squadra categoria Under 15 formata da atleti della Latina Basket e della Fortitudo Cisterna, guidata da coach Manuele Meschino e coach Simonetta Tesori, ha preso parte alla quarta edizione del “Memorial Marco Ciccone” organizzato dalla Pallacanestro Sabaudia. Il team pontino si è confrontato con formazioni provenienti da tutto il centro Italia che nel corso della stagione regolare hanno preso parte a campionati di categoria Eccellenza, si è trattato quindi di un’esperienza formativa per il gruppo targato Latina Basket. Ospite speciale l’atleta statunitense Linton Johnson, ala forte classe 1980. in forza alla Juve Caserta.

memorial-sabaudiaUnder 15 al Memorial Marco Ciccone – Terminati gli impegni relativi alla stagione regolare, i giovani ragazzi della categoria Under 15 hanno proseguito le sedute di allenamento in palestra e in occasione di questo fine settimana lungo per via della festa del 2 giugno, hanno partecipato alla quarta edizione del “Memorial Marco Ciccone” organizzato dalla Pallacanestro Sabaudia e in particolare dal Presidente Carlo Cucchiaro e coach Emanuele Della Felba, con la fattiva collaborazione di Carmine Zibella. Dal 2 al 4 giugno una squadra composta da atleti della Latina Basket e della Fortitudo Cisterna, guidata da coach Manuele Meschino e coach Simonetta Tesori, si è confrontata con formazioni provenienti da tutto il centro Italia e che nel corso della stagione regolare hanno preso parte a campionati di categoria Eccellenza (annate 2002/2003). In un’ottica di crescita, si è trattato indubbiamente di un’esperienza formativa per il gruppo targato Latina Basket.

Alla manifestazione hanno partecipato 10 squadre, oltre a Latina Basket, in tandem con Fortitudo Cisterna, anche Basket Cecina, Scandone Avellino, Amatori Pescara, Basket Club Anzio, SMG Latina, Tiber Roma, Club Basket Frascati, Uisp XVIII e la compagine ospitante Pallacanestro Sabaudia.Ospite speciale l’atleta statunitense Linton Johnson, ala forte classe 1980. in forza alla Juve Caserta.

Le 10 formazioni, divise in due gironi, si sono confrontate su due campi all’aperto nella bella cornice della whatsapp-image-2017-06-04-at-18-10-31caratteristica Sabaudia. Il team latinense nella prima giornata di gare si è trovato di fronte prima il Basket Club Frascati con cui ha giocato buon match, pur non riuscendo a capitalizzare il risultato (74-63) e a seguire la squadra della Tiber Roma con la quale ha conquistato il primo successo nel torneo con un netto divario (81-49).

Nella seconda giornata di incontri, i nerazzurri hanno affrontato nella prima sfida Scandone Avellino con cui hanno disputato una buona partita riuscendo a tenere testa all’avversario fino alle battute finali, seppur cedendo il passo ai campani (51-56) e nella seconda la UISP XVIII Roma, formazione di ottimo livello per la categoria, alla quale si sono arresi con il punteggio finale di 99-57. Nell’ultima giornata di incontri, il team targato Latina Basket ha disputato un’avvincente finale per il 7/8 posto conquistando la vittoria nei confronti del Basket Cecina con il risultato di 84-78 al termine di un tempo supplementare.

Il commento di coach Meschino al termine del torneo: «È stata una bella esperienza per noi e credo per tutti i ragazzi che si sono confrontati con tante realtà cestistiche di livello superiore rispetto ai campionati che abbiamo affrontato.  Abbiamo avuto un buon impatto riuscendo a giocare in modo equilibrato ogni partita, eccezion fatta per la sfida contro la UISP, che aveva nel roster almeno tre ragazzi con un’altezza non inferiore ai 195 centimetri».

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket