La scorsa domenica  presso la palestra Santa Maria a Roma i giovani atleti della Benacquista Assicurazioni Latina Basket Emanuele mvp-gara-3-instagram-1Donati, Giorgio Burchietti, Gianluca Li Noce e Luca Giannini, hanno preso parte alle Finali Regionali del 3×3 per la categoria Under 16 maschile e al termine di un percorso perfetto hanno staccato il biglietto per le Finali Nazionali che si terranno in data, luogo e orario da definirsi.

I ragazzi guidati dal Responsabile del Settore Giovanile coach Luigi Salzano sono estremamente contenti e soddisfatti del lavoro svolto e di aver conquistato l’accesso a una finale nazionale molto importante.

Ed è proprio attraverso le parole dei giovani nerazzurri che si possono evincere i sentimenti, le emozioni e la soddisfazione che hanno caratterizzato la loro partecipazione all’evento, oltre alla felicità per la prossima avventura che li attende.

 

under-16-foto-1Emanuele Donati  racconta quali fossero le loro speranze alla vigilia della manifestazione, ma rimarca anche le differenti sensazioni provate durante la kermesse: «Domenica si sono svolte le Finali Regionali del 3×3, le nostre aspettative erano sicuramente quelle di divertirci, ma non nascondo che ci sarebbe piaciuto vincere. Ebbene, entrambe le aspettative si sono realizzate. Ammetto che siamo scesi in campo timidamente e conoscevamo le capacità delle squadre partecipanti, ma superato un primo momento utile per riscaldarsi siamo entrati nel clima della manifestazione, dove ognuno voleva centrare l’obiettivo. Abbiamo trovato quindi, oltre alla giusta mentalità, anche una buona sintonia di gioco che ci ha permesso, gara dopo gara, di cogliere il traguardo che tutte e sedici le squadre avevano prefissato».

Giorgio Burchietti sottolinea l’importanza che ha rivestito questo impegno e di quanto sia stato determinante l’atteggiamento tenuto in campo e decisivo il gioco di squadra: «È stata un’esperienza bella e formativa. Abbiamo disputato quattro ottime gare a partite dal primo incontro, ci abbiamo messo impegno, grinta e determinazione che ci hanno portato alla vittoria. Il gioco di squadra,che ci ha contraddistinto, è stato fondamentale. Nonostante la fatica non è mancato il divertimento e possiamo dire di avercela messa tutta e di essere orgogliosi di noi stessi».

Gianluca Li Noce non nasconde tutto il proprio entusiasmo ed è felice di essere riuscito a dare il massimo: «Il 3×3 per me è stata una under-16-foto-2delle esperienze più belle che abbia mai provato, un mix di emozioni fortissime, gioia di aver raggiunto un grande risultato con i miei compagni, ma soprattutto la consapevolezza di essere stato all’altezza».

Luca Giannini rimarca le sensazioni provate, ma non dimentica di dare valore all’importanza del duro lavoro fatto precedentemente e che ha reso possibile l’ottenimento di questo bel risultato: «È stata una sensazione fantastica. Sapere di essere i primi nel Lazio mi ha reso felice e orgoglioso di me e della squadra. Dopo il duro lavoro negli allenamenti e gli insegnamenti del coach, confrontarsi con squadre di importante livello e vincere, è stata una bella emozione e soddisfazione. FORZA LATINA».

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket