Il Gruppo Under 18 Eccellenza della Latina Basket si conferma capolista del girone B del campionato di categoria, superando tra le mura amiche Palestrina (58-54), e ribaltando il risultato dell’andata (60-58) con il quale i giovani della provincia di Roma si erano imposti sui pontini. Coach Briscese:«Partita difficilissima contro un avversario dalle grandi qualità. Vittoria importante anche per il contesto in cui si è giocata».

di-prospero-gavaLatina si conferma capolista – Continua l’ottimo periodo di forma dei ragazzi di coach Briscese i quali, superando tra le mura amiche Palestrina (58-54), inanellano la settima vittoria consecutiva e consolidano la propria posizione in cima alla classifica. La vittoria permette ai nerazzurri di ribaltare la sconfitta subita all’andata, in cui Palestrina si era imposta per 60-58. Le aspettative della vigilia non vengono deluse, e già dal primo quarto si assiste a una bella partita, c’è molto equilibrio tra le due compagini che chiudono il periodo sul 14-16. Durante la seconda frazione Latina trova il vantaggio, e va al riposo lungo avanti di una lunghezza, 29-28. L’interruzione non fa perdere la concentrazione ai ragazzi in campo, che entrano nell’ultima frazione di gara ancora una volta con un singolo punto di distacco, 42-43. Nonostante Palestrina, mai doma, non smetta di lottare fino all’ultimo istante, i giovani di coach Briscese hanno più grinta e determinazione degli avversari, e riescono ad allungare le distanze e portare a casa due preziosi punti, con il tabellone che recita 58-54 alla fine della gara.

Il commento di coach Briscese – Il capo allenatore nerazzurro coach Massimiliano Briscese, soddisfatto di questo ulteriore successo conquistato, analizza la img_5295partita con Palestrina facendo i complimenti anche agli avversari:«Mi aspettavo una partita proprio così perché innanzitutto conoscevo le qualità dell’avversario che, non a caso, è tra le prime in classifica e le caratteristiche dei giocatori. Sapevo che sarebbe stata una gara particolarmente delicata e difficile, disputata nel periodo delle feste natalizie, dopo sei vittorie consecutive, da giocare in casa dove tutti già festeggiavano il Natale, dove, vista la giovane età degli atleti, sarebbe stato facile perdere la concentrazione. Io mi aspettavo una partita proprio così, sapevo che sarebbe stata molto, ma molto difficile e questo non fa altro che avvalorare ancor di più l’impresa compiuta nell’essere riusciti a superare non solo l’ostacolo della sfida e dell’avversario, ma di tutto il contesto che sempre si crea a ridosso delle feste o subito dopo le feste in tutti i campionati. Mi aspettavo che Palestrina facesse la partita della vita, magari non sarà stata proprio la partita della vita, ma sicuramente hanno fatto dei canestri veramente difficili anche da lontano, allo scadere dei 24 secondi, in situazioni anche rocambolesche che loro hanno creato con merito. E’ stata una partita difficilissima, forse una tra le più difficili in casa, dove all’inizio dell’anno avevamo faticato. Il fatto di essere riusciti nelle grandi difficoltà, a trovare le risorse per poter condurre poi la partita sui nostri binari, portandola a casa e ribaltando anche la differenza canestri dell’andata, credo che sia un altro piccolo salto di qualità che abbiamo fatto. Una partita diversa da quelle giocate in precedenza e anche per questo ancor più formativa per i ragazzi dal punto di vista individuale e anche come squadra. Sono molto contento per la vittoria e per il fatto che i ragazzi abbiano vissuto questa esperienza perché penso che possa aiutarli a crescere e ci possa tornare utile per il futuro».

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri del gruppo Under 18 Eccellenza è in programma per mercoledì 11 gennaio alle ore 17:45  sul parquet della Tiber. In occasione gara disputata nel girone d’andata al PalaLatinaBasket Latina si era imposta sui capitolini  (88-57).

Latina Basket vs Pall. Palestrina 58-54 (14-16, 29-28, 42-43)

Latina Basket – Micozzi 2, Brusadin 7, Gava, Guerra 2, Molesini, Stillitano 12, Ardito, Jovovic 6, Ambrosin 4, Hajrovic 8, Cavallo 7, Di Prospero 10. Coach Briscese, Assistente Coach Pascarelli.

Pall. Palestrina: Bolzan 10, Jovanovic 12, Rossi 17, Petri 6, Via Francesco 4, Moretti, Sale 2, Cupellini 3, Cecconi, Pochini. Coach Bernassola, Assistente coach Molinari

Arbitri – Suriani, Rizzuto.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket