Lo scorso mese di novembre è partita la quinta edizione del progetto della Benacquista Assicurazioni Latina BasketJump Inwhatsapp-image-2019-11-07-at-10-20-40 English” realizzato in collaborazione con la storica e prestigiosa Accademia Britannica di Latina.

Negli incontri avuti presso gli istituti scolastici di Latina nel corso di questi tre mesi, l’interessante e innovativo progetto nerazzurro ha confermato e incrementato il grande successo ottenuto nelle precedenti edizioni.
Grazie alla disponibilità dei dirigenti scolastici, La Benacquista Assicurazioni Latina Basket organizza giornate avvincenti e indimenticabili per le centinaia di studenti che, di volta in volta, affollano l’Aula Magna degli istituti per chiacchierare amichevolmente con i giocatori nerazzurri di madrelingua inglese. Ci sono state occasioni in cui agli incontri con Jump In English hanno partecipato anche studenti provenienti dagli Stati Uniti e che si trovavano in Italia per uno scambio culturale, rendendo l’evento ancora più interessante.

img_5910Determinante il contributo di Carmen, l‘insegnante di madrelingua dell’Accademia Britannica, che ha il ruolo di mediatrice per tutta la durata degli eventi: «Questo è il terzo anno che la nostra scuola collabora con la squadra della Benacquista Assicurazioni Latina Basket nel progetto Jump in English. L’idea di base è far avvicinare i ragazzi delle scuole secondarie alla lingua inglese attraverso la passione per lo sport».
Totalmente in inglese, l’evento suscita sempre grande interesse nei ragazzi presenti. Sono numerose le domande rivolte agli atleti americani che raccontano aneddoti della loro vita accaduti non soltanto sul parquet, ma anche che nella quotidianità. Parlano dei loro gusti in materia di cibo, di libri, di film. Svelano i loro sogni nel cassetto, i loro idoli sportivi e quali fossero le loro materie preferite nel periodo scolastico, senza dimenticare di specificare quali invece proprio non gradivano. Ogni incontro genera  una discussione bella, allegra, curiosa e condita da tante risate. Chiaramente non mancano mai le foto ricordo, i selfies e la richiesta di autografi.
 Il prossimo giovedì ci sarà un’ulteriore tappa di Jump In English e vedrà coinvolti gli studenti della scuola Leonardo da Vinci. Oltre a img_6258Dalton Pepper, ormai veterano di questa stagione, farà il suo esordio l’altro atleta d’oltre oceano della Benacquista Assicurazioni Latina Basket,  Mike Moore.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket