WhatsApp Image 2023-04-02 at 19.30.03

Benacquista spettacolare.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 1 Fase a orologio Girone Bianco - Serie A2 - domenica 2 aprile 2023

LA BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET GETTA IL CUORE OLTRE L'OSTACOLO ED ESPUGNA IL PALAFLAMINIO SUPERANDO I PADRONI DI CASA DELLA RIVIERABANCA BASKET RIMINI 69-73.

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket gioca con cuore, grinta, passione, spirito di squadra e lotta con determinazione dal primo all’ultimo minuto. Contro ogni avversità dettata dagli infortuni e dalle conseguenti rotazioni ridotte, dalla settimana appena trascorsa che è stata difficilissima dal punto di vista degli allenamenti e, a detta di molti, contro ogni pronostico, vince con merito la prima gara della fase a orologio espugnando il PalaFlaminio e superando i padroni di casa della RivieraBanca Basket Rimini con il risultato finale di 69-73.

I nerazzurri ci hanno creduto fin dai primi minuti, si sono supportati l’un l’altro, hanno mantenuto la concentrazione, sono riusciti a giocare la partita che avevano preparato con Coach Gramenzi e lo staff tecnico. Una gara tattica contrapposta alla maggiore fisicità degli avversari, una sfida in cui tutti sono stati protagonisti e nessuno si è risparmiato. Un plauso ai ragazzi che sono scesi sul parquet del PalaFlaminio e hanno giocato dando ognuno quel qualcosa in più, che si è rivelato determinante. Bravi, bravi, bravi!

Il prossimo appuntamento è per sabato 8 aprile 2023 alle ore 19:00 al PalaBianchini, dove i nerazzurri affronteranno Umana Chiusi in occasione della seconda giornata della Fase a Orologio.

Si ringrazia Stefano Zavagli dell’Ufficio Stampa della RivieraBanca Basket Rimini per la gentile collaborazione e le fotografie.

1° QUARTO

24-19

2° QUARTO

34-38

3° QUARTO

49-54

FINE PARTITA

69-73

ARBITRI – Moretti Mauro di Marsciano (PG), Giovannetti Giulio di Rivoli (TO), Ugolini Edoardo di Forlì (FC)

rimini

RivieraBanca Basket Rimini: Tassinari 15, Anumba 3, Meluzzi 13, Baldisseri n.e., Scarponi, Masciadri 7, D’Almeida, Bedetti, Johnson 26, Morandotti n.e., Ogbeide, Landi 5.

Coach Ferrari. Vice Zambelli. Assistente Middleton.

Tiri da 2 44% (12/27), tiri da 3 41% (13/32), tiri liberi 75% (6/8)

latinabasket

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante 5, Viglianisi, Donati n.e., Parrillo 9, Cicchetti 9, Collazo n.e., Cleaves 20, Rodriguez 13, Moretti 17, Gaveglia n.e..

Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 48% (19/40), tiri da 3 32% (9/28), tiri liberi 67% (8/12)

Trascrizione Sala Stampa Coach Gramenzi al PalaFlaminio di Rimini

Domanda – Commento a caldo sulla partita

«Come ho già detto anche negli spogliatoi, sono molto orgoglioso di quello che la squadra ha fatto, in questa situazione di difficoltà. È stata una settimana difficile dal punto di vista degli allenamenti, potevamo fare solo una partita di questo genere, sperando in qualche errore di più dell’avversario. Devo dire che hanno fatto una grandissima partita, grande spirito in campo, si sono sprecati su ogni pallone, hanno lottato. Poi, devo dire che abbiamo fatto errori e le palle perse continuano a pesare tanto. Probabilmente nel momento in cui siamo andati avanti nel terzo quarto, potevamo mantenere quel vantaggio, anche se non è assolutamente facile in trasferta per le situazioni che si verificano».

Domanda – La partita è stata vinta in difesa?

«L’aspetto essenziale è stato abbassare il ritmo agli avversari, lasciarli correre con le percentuali di tiro che hanno, sarebbe stato pericolosissimo e l’unico modo era questo, considerando anche le poche rotazioni che avevamo. In alcuni momenti, abbiamo subito dei canestri per bravura dell’avversario, in altre occasioni per nostri errori di rotazione. ma in linea di massima siamo stati sul pezzo per gran parte della gara. Quindi, credo la partita sia stata vinta in difesa, perchè in attacco abbiamo fatto molta più fatica con un avversario fisicamente più grande di noi, che ci ha costretto a volte a prendere dei tiri difficili».

Domanda – Avete ricevuto tanto da Cleaves e Moretti, poi anche Rodriguez ha pesato tanto quando contava

«Sono particolarmente contento per Rodriguez, perchè Cleaves da quando è arrivato si è dimostrato affidabile e i suoi punti li sta portando ogni volta, bene la prestazione di Samuele, ma non è l’unica perchè nell’ultimo mese ha fatto buonissime prestazioni e può fare ancora molto, Rodriguez veniva da un periodo davvero buio e oggi, nel momento decisivo,  è tornato il giocatore della prima parte di campionato, quindi personalmente sono contento per il ragazzo, ma lo siamo tutti contenti perchè avevamo bisogno dei suoi punti in un momento così di difficoltà, quindi bravo».

QUARTO

24-19

Partenza equilibrata tra le due formazioni (5-4 al 2′) con Rimini che deve rinunciare subito a Ogbeide per un infortunio alla spalla. I padroni di casa allungano sull’8-4 grazie alla chirurgica precisione di Johnson dalla lunetta. Prova a scuotersi Latina, ma Rimini è pronta a replicare trascinata da Tassinari che mette a segno 11 punti consecutivi (19-8 al 6′). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro in campo Cleaves realizza una tripla da distanza siderale, che vale il -8 (19-11 al 7′). La Benacquista prova a rimanere in scia con le schiacciate di Moretti e Cleaves (24-17 con 1:16″ sul cronometro). Time-out per Coach Ferrari. Si torna sul parquet arriva anche la schiacciata di Cicchetti per il 24-19 con cui si conclude il primo quarto.

QUARTO

34-38

In avvio di secondo periodo Rimini si grava subito di 4 falli, di cui uno antisportivo a D’Almeida, ma Durante non concretizza i liberi e il punteggio rimane fermo sul 24-19. Conclusioni sfortunate ambo le parti e per vedere il primo canestro realizzato si deve attendere il 14′ con Durante che firma i due liberi del 24-21. Si sbloccano anche i padroni di casa (26-21) ma Latina mette a segno un break di 7-0 grazie ai canestri di Cleaves e Parrillo e con 3:43″ da giocare i nerazzurri passano in vantaggio 26-28. Time-out per la panchina di Rimini. Il gioco riprende pioggia di triple da una parte e dall’altra e a 1:23″ dalla sirena il tabellone segna 34-34. Time-out per la Benacquista. Si torna sul rettangolo di gioco e quando mancano 39″ alla fine del periodo arriva il bel canestro di Cicchetti (34-36) ma è la schiacciata di Moretti, quasi a fil di sirena, a mandare le squadre al riposo lungo sul punteggio di 34-38. 

QUARTO

49-54

La terza frazione si apre con il canestro di Moretti per il +6 della Benacquista (34-40). Ancora Latina a segno, stavolta con Rodriguez che si iscrive a referto con la tripla del 34-43 al 22′. Complici alcune ingenuità dei padroni di casa, i nerazzurri allungano sul +11 con Parrillo (34-45). Time-out per Coach Ferrari. Alla ripresa del gioco si sblocca Rimini con Tassinari e Johnson che mettono a segno un contro parziale di 6-0 (40-45 al 23′). Cleaves non si lascia impressionare e firma la tripla del 40-48 al 24′. La gara è intensa, con gli ospiti gravati di 3 falli e diverse conclusioni sfortunate. Scorre il cronometro e con 2:48″ da giocare i canestri di Moretti e Rodriguez fissano il punteggio sul 41-52 e c’è il time-out della panchina biancorossa. Al rientro sul rettangolo di gioco i padroni di casa accorciano le distanze con due triple consecutive (47-52 a 1:22″). Latina commette alcune ingenuità, Rimini ne approfitta per portarsi sul -3 al 29′ (49-52). Time-out per coach Gramenzi. Il gioco riprende e Cleaves realizza una splendida tripla che vale il 49-54 con cui va in archivio il terzo quarto.

FINE PARTITA

69-73

La quarta frazione si apre con 5 punti consecutivi di Meluzzi che ristabiliscono la parità (54-54 al 31′). Risponde Latina con una gran bella giocata di Cleaves che serve l’assist perfetto a Moretti (54-56) ma Rimini replica sul fronte opposto con Johnson per la nuova parità (56-56 al 32′). Si continua a giocare sul filo dell’equilibrio: 58 pari al 33′. I padroni di casa mettono nuovamente la testa avanti (61-58) ma risponde Parrillo ed è ancora parità (61-61 al 34′). Al 35′ Latina esaurisce il bonus, mentre Rimini è ancora a quota 2 falli. Con 4:30″ sul cronometro Meluzzi firma la tripla del 64-61 e c’è la sospensione chiamata dalla panchina della Benacquista. Alla ripresa del gioco i pontini sono sfortunati su un paio di conclusioni, poi è Rodriguez ad andare a segno dai 6.75 per l’ennesima parità a quota 64 con 2:45″ sul cronometro. Botta e risposta dall’arco tra Johnson e Rodriguez (67-67). Con 1:41″ cicchetti riporta Latina in vantaggio 67-69. Allunga Cleaves a 56″ dalla sirena (67-71). Mancano 11″ quando Coach Ferrari chiama time-out e al rientro sul parquet c’è il canestro di Johnson per il 69-71. Stavolta c’è il time-out di coach Gramenzi con 8″ da giocare. Il gioco riprende, fallo sistematico di Rimini, Rodriguez preciso dalla lunetta e il match termina con la vittoria della Benacquista sul 69-73.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO