IMG_2848

Benacquista, terza vittoria consecutiva. Cinque uomini in doppia cifra e ottimo lavoro di squadra.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 15 (recupero) - Mercoledì 16 marzo 2022 ore 17:00 PalaBianchini

Terza vittoria consecutiva per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che supera anche Ravenna (88-84). Cinque uomini in doppia cifra e ancora una volta un buon gioco di squadra è stato alla base del successo. Bella cornice di pubblico, nonostante il turno infrasettimanale in orario pomeridiano, e grande sostegno dei tifosi nerazzurri soprattutto nei momenti topici della gara.

Un ulteriore bel successo per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che si impone anche sull’OraSi Ravenna al termine di una sfida che ha visto i nerazzurri andare in vantaggio anche di oltre 20 punti, per poi subire il rientro e il sorpasso degli avversari. Ed è stato proprio nel momento di maggiore difficoltà che gli uomini di Coach Gramenzi hanno dimostrato compattezza, lucidità e reale fame di vincere

L’approccio al match è stato dei migliori: buone azioni offensive, determinazione e attenzione in difesa, poche concessioni agli avversari. Un’ottima prima parte di gara in cui i padroni di casa, nonostante l’assenza importante di Joshua Jackson, hanno mandato in scena una bella pallacanestro e acquisito un buon margine di vantaggio.

Sul fronte opposto, però, Ravenna, a sua volta priva di due elementi importanti della squadra, Oxilia e Cinciarini (quest’ultimo in panchina solo a onor di firma) non è certo rimasta inerme, ma anzi ha reagito dimostrando solidità e riuscendo a riportare la gara in equilibrio e anche a guadagnare il vantaggio.

Il finale di gara è stato di quelli che fanno rimanere con il fiato sospeso fino allo scadere del tempo. La Benacquista, sospinta dal proprio pubblico, non ha ceduto, con determinazione e forza di volontà ha combattuto riuscendo a rimettere la testa avanti, a difendere strenuamente il nuovo vantaggio, a conquistare un’altra importante vittoria.

Bravi! 

1° QUARTO

30-19

2° QUARTO

47-40

3° QUARTO

63-68

FINE PARTITA

88-84

ARBITRI – Duccio Maschio di Firenze, Longobucco Andrea di Ciampino (RM), Pecorella Pasquale di Trani (BT)

NOTE – 

latinabasket

Durante 4, Passera, Veronesi 19, Donati n.e., Mouaha 7, Henderson 22, Bozzetto 10, Radonjic 10,  Fall 16, Bagni n.e., Ambrosin.

Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 % (16/40), tiri da 3 44% (12/27), tiri liberi 83% (20/24)

ravenna

Tilghman 18, Berdini 6, Martini n.e., Cinciarini n.e., Gazzotti 6, Arnaldo 5, Laghi n.e., Denegri 21, Giovannelli, Sullivan 12,  Simioni 16.

Coach Lotesoriere. Primo Assistente Zambelli.

Tiri da 2 % (22/39), tiri da 3 29% (7/24), tiri liberi 76% (19/25)

Franco Gramenzi
Coach Franco Gramenzi

Dalla sala stampa

Le parole del Coach Franco Gramenzi

«Un’altra vittoria importante. Partita iniziata molto bene, e giocata molto bene all’inizio, dopo sono iniziate le sofferenze. L’assenza di Jackson continua a condizionarci, soprattutto sulla fluidità offensiva, ma oggi siamo stati fortunati perché dall’altra parte, oltre a Oxilia  mancava anche Cinciarini, che era nei dieci, ma non ha giocato. Bisogna riconoscere che è stato importante per poter vincere questa partita, contro una squadra che gioca molto bene e faccio i complimenti agli avversari, che stanno facendo un ottimo campionato e auguro loro le migliori cose.

Per noi era importante continuare a vincere, perché , come abbiamo già detto nelle ultime settimane, non abbiamo possibilità di sbagliare. Siamo in una situazione in cui non possiamo sbagliare se vogliamo staccarci dalla bassa classifica e se vogliamo guardare avanti. Il cammino è ancora lungo e molto dipenderà dalle prossime due trasferte , che sono due scontri diretti per la salvezza.

E’ stato bellissimo anche oggi vedere il pubblico sulle tribune partecipe e caloroso, sia i giovani studenti del Liceo Sportivo che sono stati invitati , che il solito gruppo di tifosi, che anche in questa occasione si è fatto sentire. per essere un orario particolare , le 17 di un giorno feriale, c’è da essere soddisfatti . Ovviamente li ringraziamo per  il loro sostegno, che è molto importante per la squadra, soprattutto nei momenti di difficoltà come abbiamo avuto stasera, sul -6 era un momento particolare, poi piano piano ne siamo usciti».

QUARTO

30-19

I primi punti della gara sono realizzati dalla lunga distanza e portano la firma di Bozzetto, incrementa il punteggio Radonjic con due liberi (5-0 al 1′). Ravenna non riesce ancora a trovare la via del canestro, ne approfitta Veronesi per mettere a segno un bel gioco da tre punti che vale l’8-0 al 2′. Si scuote Ravenna con Tilhgman, ma è immediata la replica di Henderson e Bozzetto e la Benacquista arriva sul 12-2 al 3′. Time-out per coach Lotesoriere. Si torna sul parquet, Ravenna prova a ridurre il divario, ma è ancora Bozzetto dai 6.75 a realizzare per i pontini (15-4 al 4′). L’Orasi prova ad accorciare le distanze, ma i padroni di casa sono attenti, concentrati e ripetutamente precisi dall’arco con Radonjic (21-9 al 6′). Ruotano gli uomini sulla panchina di Latina, ma l’inerzia della gara rimane dei nerazzurri (25-13 all’8′). La Benacquista gestisce bene fino alla sirena e il primo quarto si chiude con una bella stoppata di Henderson e il punteggio sul 30-19.

QUARTO

47-40

Latina mantiene alto il livello di attenzione e il ritmo di gioco, grazie anche alla verve di Aka Fall (34-22 al 12′). Veronesi dalla lunga distanza e Radonjic dalla lunetta per  il 39-22 pontino. Al 13′ viene sanzionato fallo antisportivo a Berdini e sulle proteste viene fischiato anche fallo tecnico alla panchina, Latina è precisa ai liberi e il punteggio arriva sul 42-22. Ravenna prova a ricucire parte del divario, mentre Latina ruota gli uomini a disposizione (42-27 al 14′). Gli ospiti con un parziale di 10-0 riducono lo svantaggio (42-32 al 16′) si scuote la Benacquista con i due liberi di Bozzetto (44-32 al 17′). Ravenna non demorde al 18′ torna sotto la doppia cifra di svantaggio (45-36). Latina è sfortunata su diverse conclusioni, ne approfittano gli avversari per portarsi sul -5 a 10″ dalla sirena (45-40). Time-out per la panchina di casa. Il gioco riprende e con una bella magia a fil di sirena Henderson fissa il punteggio sul 47-40 prima di andare al riposo lungo.

QUARTO

63-68

Al rientro dal riposo lungo Ravenna appare subito determinata a recuperare e al 22′, sul punteggio di 50-46, coach Gramenzi chiama time-out prima che gli ospiti vadano in lunetta, dove, alla ripresa del gioco, concretizzano i liberi che valgono il -2 (50-48). Ancora inerzia per la formazione ravennate che al 23′ ristabilisce la parità (50-50). I pontini sono sfortunati nelle conclusioni, Ravenna riesce a passare in vantaggio (per la prima volta da inizio gara) ma Veronesi ristabilisce per due volte consecutive la parità (56-56 al 24′). L’intensità è alta, le due compagini si alternano nel vantaggio giocando sul filo dell’equilibrio (58-59 al 25′). La gara è avvincente, le due squadre si affrontano a suon di canestri (63-63 al 28′). Ravenna mette a segno un break di 5-0, mentre Latina fatica a trovare la via del canestro e il quarto termina sul 63-68.

FINE PARTITA

88-84

L’ultima frazione si apre con Ravenna che prova a incrementare il proprio vantaggio, approfittando anche delle conclusioni sfortunate di Latina (64-70 al 31′). I pontini provano a recuperare con Henderson che firma 4 punti consecutivi (68-71 al 32′). Time-out per coach Lotesoriere. Si torna in campo ed è ancora Henderson ad andare a segno per il -1 della Benacquista (70-71 al 33′). Viene sanzionato il quarto fallo a Bozzetto, Tilghman concretizza un solo libero (70-72). Latina cerca di rimanere lucida e con un bel canestro in penetrazione di Durante ristabilisce la parità (72-72 al 33′). Ancora equilibrio in campo (75-75 al 35′) con Latina che ha esaurito il bonus, mentre Ravenna ha ancora due falli da spendere. Una gara che tiene con il fiato sospeso (76-78 al 37′). Con 2:48″ sul cronometro Ravenna sigla il canestro del +4 (76-80) ed è time-out per la panchina di casa. Al rientro sul rettangolo di gioco Denegri commette il suo quinto fallo e torna in panchina, Henderson concretizza i due liberi (78-80 a 2:34″ dalla sirena). Ravenna su azione, LAtina dalla lunetta (80-82 a 1:52″). A 1:29″ Veronesi centra la retina dall’angolo, vantaggio Benacquista (833-82). Fall stoppa Tilghman, Henderson difende con esperienza. Con 27″ sul cronometro ancora Fall protagonista con il canestro dell’85-82. Time-out Orasi. Il gioco riprende Ravenna segna (85-84) e poi attua il fallo sistematico. Henderson in lunetta è chirurgico (87-84 a 27″). Ravenna prova a centrare la retina, Latina difende, recupera il rimbalzo e subisce fallo. Con 6″ Fall in lunetta segna il primo libero, sbaglia il secondo (88-84), il rimbalzo è di Ravenna, che prova anche il tiro,  ma il match termina con il terzo successo consecutivo della Benacquista Assicurazioni Latina. Basket sul risultato di 88-84.

liceo g b grassi
Liceo G.B. Grassi

Delegazione studentesca sulle tribune del PalaBianchini

Sugli spalti del PalaBianchini ospiti d’eccezione gli studenti del Liceo Scientifico a indirizzo sportivo G.B. Grassi, che hanno sostenuto la formazione nerazzurra durante l’intera sfida disputata al PalaBianchini e terminata con il successo dei padroni di casa.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO