DSC_0971

Benacquista, vittoria di carattere.

Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 19 - Serie A2 Girone Verde

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET VITTORIA MERITATA SUL CAMPO DI ELACHEM VIGEVANO.

Una vittoria voluta, sofferta, sudata, ampiamente meritata. Una partita di carattere, carica di energia, intensa, difficile. Due punti preziosi per il morale, prima che per la classifica. La concentrazione cresciuta con il passare del tempo è stata determinante tanto quanto il cuore che la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha messo in mostra nel delicato match contro Elachem Vigevano 1955.

Un successo di squadra costruito minuto dopo minuto, contro ogni difficoltà: l’assenza dalle rotazioni di Parrillo, la quantità di palle perse nella prima parte, la situazione falli che ha condizionato buona parte della gara, in modo particolare l’ultima frazione di gioco, un avversario ostico e in fiducia, un palazzetto gremito in ogni ordine di posto a sostenere la formazione di casa. Ogni componente del gruppo ha dato il proprio importante contributo per il raggiungimento dell’obiettivo.

Miglior realizzatore dell’incontro Alipiev con 24 punti personali e 8 rimbalzi, seguito da Mayfield che ne ha firmati 18, oltre ad aver distribuito 6 assist ai compagni, catturato 9 rimbalzi (33 di valutazione per lui). In doppia cifra anche Moretti con 16 punti e Viglianisi (determinante in alcuni frangenti) che ne ha messi a referto 14. 

Il prossimo appuntamento è per domenica 21 gennaio 2014 alle ore 18:00 al Palazzetto dello Sport di Ferentino, dove i nerazzurri, riceveranno la Novipiù Monferrato Basket in occasione della ventesima giornata del Campionato.

Si ringrazia l’ufficio stampa di Elachem Vigevano 1955 per la collaborazione e le fotografie a cura di Laura Marmonti.

1° QUARTO

26-28

2° QUARTO

50-51

3° QUARTO

68-73

FINE PARTITA

87-95

ARBITRI – Rudellat Marco di Nuoro, D’Amato Alex di Tivoli (RM), Tarascio Sebastiano di Priolo Gargallo (SR)

vigevano logo

Elachem Vigevano 1955:  Leardini, Rossi 4, Peroni 19, Wideman 15, Smith 18, Bertoni n.e., Strautmanis 6, Bertetti 20, Battistini 5, Bettanti n.e., D’Alessandro.

Coach Pansa. Vice Bruni. Assistente Lazzarini.

Tiri da 2 44% (17/39), tiri da 3 39% (12/31), tiri liberi 85% (17/20)

logo LB 2010_BLU

Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Amo n.e., Zangheri 7, Parrillo n.e., Romeo 5,  Mladenov 5, Cicchetti 6, Mayfield 18, Rapetti n.e.,  Viglianisi 14, Moretti 16, Alipiev 24.

Coach Sacco. Vice Cavazzana. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 64% (25/39), tiri da 3 36% (9/25), tiri liberi 75% (18/24)

QUARTO

26-28

La partita parte in equilibrio con le formazioni che dopo i primi due minuti di gioco sono sul 6-5. Vigevano colpisce dalla lunga distanza, Latina prova a restare in scia, anche se è sfortunata su alcune conclusioni (9-12 al 5′). Botta e risposta dall’arco (15-12) poi Moretti con un bel gioco da tre punti ristabilisce la parità (15-15 al 6′). Con 3:29″ sul cronometro arriva il sorpasso nerazzurro con la tripla di Zangheri (17-18). Mayfield incrementa il vantaggio di Latina con due liberi (17-20) ma sul fronte opposto Vigevano realizza un gioco da tre punti che vale la nuova parità (20-20 al 7′). La gara è fisica ed equilibrata (22-23 all’8′) ma la Benacquista deve richiamare in panchina Viglianisi, perché gravato di 3 falli. Il ritmo è alto sul parquet e le due formazioni si affrontano a suon di canestri (24-25 al 9′). Con 27″ sul cronometro Vigevano firma la nuova parità a 26, ma è Lorenzo Zangheri a mettere a segno il canestro che vale il 26-28 finale. 

QUARTO

50-51

In avvio di seconda frazione Vigevano si porta sul -1 (27-28) ma è immediata la replica nerazzurra con un bel gioco da tre punti di Cicchetti (27-31). I padroni di casa replicano, ma è ancora il numero 13 della Benacquista ad andare a segno per il 29-33 al 12′. Il match è intenso, il punteggio è equilibrato (32-35 al 13′). Latina allunga sul 32-38, ma esaurisce il bonus e l’Elachem ne approfitta per tornare sul -3 (35-38). Alipiev riporta i suoi sul +6 (35-41 al 14′). Viene sanzionato fallo tecnico a Coach Pansa, Alipiev concretizza il libero e mette a referto anche il canestro successivo che vale il 35-44 con 5:44″ da giocare. Time-out per la panchina di casa. Il gioco riprende, l’inerzia cambia con Vigevano che mette a segno un parziale di 5-0 (40-44) e costringe Coach Sacco a chiamare sospensione. Si torna sul rettangolo di gioco, ma è ancora la squadra di casa ad allungare il parziale e conquistare la nuova parità (44-44 al 16′), complici tre palle perse dai nerazzurri. Si sblocca il punteggio della Benacquista con il canestro del 44-46.  Entrambe le formazioni commettono errori al tiro e al 18′ viene sanzionato fallo tecnico a Coach Sacco (45-46). Latina perde un’ulteriore palla, l’Elachem si porta in vantaggio, ma è immediata la reazione di Alipiev (47-48 al 19′). A 5″ dalla sirena i locali realizzano la tripla del 50-48. Time-out Benacquista. Si torna in campo ed è Mayfield a fil di sirena a centrare la retina con la tripla del sorpasso pontino. Si va negli spogliatoi sul 50-51.

QUARTO

68-73

Al rientro dal riposo lungo è Latina la prima ad andare a segno con Moretti (50-53) ma Vigevano controbatte e al 23′ c’ è una nuova parità (58-58). Latina rimette la testa avanti di nuovo con Moretti (58-60 al 24′). Mayfield commette due falli in un amen e arriva a quota 3 personali. Con 5:12″ da giocare Alipiev firma il canestro del 58-62 ed è time-out per la formazione casalinga. Si torna sul rettangolo di gioco ed arriva la schiacciata di Moretti per il +6 pontino (58-64). Al 26′ Mayfield porta la Benacquista sul +8 (58-66). Al 27′ Viglianisi è chirurgico dalla lunetta, concretizza i tre liberi che valgono il vantaggio in doppia cifra per i nerazzurri (58-69). Reagisce Vigevano con la tripla del -8 (61-69). I padroni di casa riducono ulteriormente le distanze (63-69 al 28′).  Con 1:11″ da giocare i locali tornano sul -3 (66-69). Con 41″ sul cronometro, Moretti concretizza il libero del 66-70. Canestro funambolico di Viglianisi a 16″ dalla sirena e libero aggiuntivo concretizzato (66-73). E’ Vigevano a fissare il punteggio sul 68-73 con cui si conclude il terzo periodo di gioco.

FINE PARTITA

87-95

In avvio di quarta frazione Mayfield commette il suo quarto fallo personale e viene richiamato in panchina (69-73 al 31′). Nell’azione successiva Moretti subisce un colpo ed è costretto a tornare anzitempo in panchina sorretto a spalla dai compagni. Al suo posto torna sul parquet Cicchetti. Romeo allunga il vantaggio pontino (69-75) ma Latina esaurisce il bonus dopo un solo minuto di gioco (70-75). Con 8:31″ da giocare arriva il quinto fallo di Alexander Cicchetti ed anche lui deve tornare in panchina. Latina difende strenuamente la propria area e con una buona circolazione di palla trova anche un buon canestro di Alipiev (70-77 a 7:45″). Time-out Vigevano. Il gioco riprende , Latina è sfortunata su alcune conclusioni, con 6:01″ viene sanzionato un fallo antisportivo e Alipiev concretizza i due liberi del 70-79. Vigevano non demorde, firma un parziale di 4-0, complice una disattenzione pontina (74-79 con 5:24″ da giocare). Time-out Coach Sacco. Si torna sul parquet e Latina schiera nuovamente Moretti Mayfield. Vigevano compie un ulteriore viaggio in lunetta (76-79 con 4:51″) ma Viglianisi risponde con la tripla del 76-82. Zangheri incrementa il vantaggio (76-84 a 3:35″). Mayfield riporta Latina sulla doppia cifra di vantaggio (76-86 al 37′) Viglianisi ancora a segno dall’arco (76-89 a 2:23″). Vigevano risponde con la stessa moneta (79-89 al 38′). A 1:56″ dalla sirena il punteggio è 79-90 con Rossi fuori per cinque falli. A 1:43″ anche Wideman torna in panchina per raggiunto limite di falli (79-92). Il clima è teso in campo (82-93 a 1:13″). Con 38″ da giocare Vigevano concretizza due liberi (84-93). Si giocano intensamente ulteriori due possessi, ma sull’85-97 scorrono i titoli di coda che decretano il successo della Benacquista Assicurazioni Latina Basket.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO