Terry Henderson

Latina, altro finale in volata.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

17° Giornata - Domenica 30 gennaio 2022 Palabianchini di Latina con palla a due ore 20:30

LATINA, SEPPUR IN FORMAZIONE NON AL COMPLETO, GIOCA UNA PARTITA INTENSA ED EQUILIBRATA, ANCHE IN QUESTO CASO DECISA NEI SECONDI FINALI. POSITIVO L'ESORDIO DI JACKSON, CHE PERO' PROPRIO A 2 MINUTI DALLA FINE E' STATO COSTRETTO A TORNARE IN PANCHINA PER UN COLPO SUBITO DURANTE UN CONTATTO DI GIOCO.

La sfida andata in scena al PalaBianchini tra i padroni di casa della Benacquista Assicurazioni Latina Basket e la formazione della Benedetto XIV Cento, è stata un’altra gara decisa in un concitato finale. Buona la prova disputata dai nerazzurri che, seppur commettendo qualche errore, non hanno certo lesinato dal punto di vista dell’impegno e della grinta. L’importante assenza di Fall sotto le plance ha sicuramente creato difficoltà ai pontini in una partita molto fisica come quella disputata con Cento. L’esordio di Jackson ha, però, mostrato un altro grande potenziale della Benacquista, peccato che il numero 13 nerazzurro, a 2 minuti dalla sirena, proprio nel momento decisivo del match, abbia dovuto abbandonare il parquet a seguito di un colpo subito in un contatto di gioco. Non dovrebbe essere nulla di grave per l’atleta maltese, che sarà comunque sottoposto a ulteriori controlli. Latina non smuove il proprio punteggio in classifica, ma è pronta a tornare al lavoro in palestra per prepararsi alla prossima sfida.

1° QUARTO

23-18

2° QUARTO

37-30

3° QUARTO

59-58

FINE PARTITA

74-76

ARBITRI –  Moretti Mauro di Marsciano (PG), Centonza Michele di Grottammare (AP), Attard Marco di Firenze.

NOTE – 

latinabasket

Durante 5, Passera 4, Veronesi 10, Donati n.e., Mouaha 8, Jackson 16, Henderson 17, Bozzetto 4, Radonjic 10, Tarozzi n.e., Ambrosin.

Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 (14/39), tiri da 3  (9/30), tiri liberi  (19/24)

cento

Zilli 12, James 26, Tomassini 14, Barnes 2, Dellosto n.e., Ranuzzi 6, Berti 8, Moreno 4, Gasparin 4, Guastamacchia n.e..

Coach Mecacci. Assistente Cotti, Assistente Ferlisi.

Tiri da 2  (24/45), tiri da 3  (1/12), tiri liberi  (25/30)

Franco Gramenzi
Coach Franco Gramenzi

Dalla sala stampa

Le parole del Coach Franco Gramenzi

«In una partita che finisce con due soli punti di differenza, come ci è già successo in altre occasioni, è chiaro che si parla di episodi. Questa è la seconda settimana, la volta scorsa eravamo senza un americano, e non vuole essere una scusa, ma è la verità; oggi si è sentita davvero la mancanza del nostro lungo (Fall, ndr) al di là dell’infortunio negli ultimi due minuti di Jackson che sicuramente è stata un’altra tegola. In quei momenti gente con responsabilità, magari qualche fallo in più riesce anche a prenderlo. Questi sono i rimpianti di una partita dove la squadra comunque ha lottato e onestamente va bene così. Abbiamo commesso degli errori, perché abbiamo perso, ma non posso rimproverare il non impegno a tutta la squadra, per cui continueremo a lavorare e a lottare ogni  volta, nonostante tutte le difficoltà».

QUARTO

23-18

I primi due punti del match sono firmati dal Capitano nerazzurro (2-0 al 1′). La gara è subito molto fisica e vivace, anche se le conclusioni non centrano sempre la retina (2-2 al 3′). Al 4′ si iscrive a referto anche Darryl Joshua Jackson, che firma i suoi primi punti pesanti in maglia nerazzurra (5-2). Cento riduce le distanze dalla lunetta a seguito dell’antisportivo sanzionato a Passera (5-4). Il ritmo è alto sul parquet, le due squadre si affrontano a suon di canestri (8-8 al 5′). Continui capovolgimenti di fronte con Henderson e Jackson che puniscono ripetutamente la difesa ospite dall’arco (17-14 al 7′). Ruotano gli uomini su entrambe le panchine, ma il match continua a scorrere in equilibrio (18-16 all’8′). Mouaha allunga per i suoi sul 21-16  a un minuto esatto dalla sirena. Time-out per Cento. Il gioco riprende, entra anche Veronesi e la Benacquista con un bel gioco di squadra incrementa il vantaggio sul 23-16, Cento risponde con un canestro  quasi a fil di sirena che fissa il punteggio del primo quarto sul 23-18.

QUARTO

37-30

In avvio di secondo periodo Cento riduce a un solo punto il divario (23-22 al 12′). Latina trova il primo canestro al 13′ con Durante dall’angolo (26-22) ma Cento non rimane a guardare e con un parziale di 4-0 riconquista la parità (26-26 al 14′). Time-out per Coach Gramenzi. Si torna sul rettangolo di gioco, i nerazzurri sono sfortunati su alcune conclusioni, poi Durante su assist di Radonjic smuove il punteggio della Benacquista (28-26 al 15′). Gara intensa con la Tramec che rimette la testa avanti (29-30 al 17′). Energia a non finire con Veronesi che riporta la Benacquista in vantaggio (31-30 al 17′). Time-out Cento. Il gioco riprende l’energia continua per i nerazzurri e in particolare per Mouaha che ruba un pallone, corre in contropiede e schiaccia per il 33-30. Anche Veronesi realizza in contropiede e al 19′ Latina è avanti 35-30. Si va negli spogliatoi con il canestro di Henderson che fissa il punteggio sul 37-30.

QUARTO

59-58

Al rientro dal riposo lungo la Benacquista prova a incrementare il vantaggio, ma la Tramec è attenta e pronta a rispondere in particolare dalla lunetta  (44-40 al 23′). La Benacquista esaurisce il bonus al 24′, Cento riduce ulteriormente le distanze (44-42) ed è time-out per la panchina di casa. Si torna sul parquet, ma l’inerzia è ancora della formazione ospite che riconquista la parità (44-44). Ruotano gli uomini della Benacquista, Cento passa in vantaggio (44-47 al 25′). Henderson concretizza due liberi e Latina si porta a un solo punto di distacco (46-47). Radonjic fa altrettanto e i nerazzurri tornano avanti (48-47 al 27′). Ancora punti a cronometro fermo per la Benacquista, stavolta è Jackson a firmare i due liberi del 50-49. Il match scorre sul filo dell’equilibrio e della fisicità (54-52 al 28′). Ottima intesa tra Henderson e Radonjic che realizza la tripla del 57-54 a 1:32″ dalla sirena. Time-out per coach Mencacci. Il gioco riprende, Cento mette a segno 4 punti consecutivi (57-58 con 30″ da giocare). Sul cronometro ci sono 20″ quando Radonjic compie un viaggio in lunetta e riporta avanti i suoi per il 59-58 con cui va in archivio il terzo quarto. 

QUARTO

00-00

Quarto quarto

FINE PARTITA

74-76

La quarta frazione si apre con la Benacquista determinata e concentrata. I nerazzurri firmano un parziale di 5-0 (64-58 al 31′). Cento non demorde, riduce il divario (64-62 al 33′). Ruotano gli uomini sulle due panchine, la fisicità in campo rimane alta, gli ospiti si portano sul -1 (64-63). La squadra pontina esaurisce il bonus, Cento va in lunetta e sorpassa (67-65). Henderson e James si fronteggiano a suon di canestri e al 35′ è di nuovo parità (67-67). A 3:52″ dalla sirena ancora punti a cronometro fermo per la Tramec, che torna in vantaggio (67-69). Time-out per Latina. Al rientro sul parquet Tomassini commette il quinto fallo e torna anzitempo in panchina. Henderson ristabilisce la parità (69-69 al 37′). Ci sono 2:26″ da giocare quando Jackson subisce fallo e deve tornare in panchina per il colpo subito. Veronesi realizza i due liberi che avrebbe dovuto tirare il compagno (71-69). Sul fronte opposto James concretizza un gioco da tre punti per il 71-72 a 2:16″. Latina è sfortunata nella conclusione, Cento altrettanto e con 36″ sul cronometro, coach Gramenzi chiama time-out. Il gioco riprende, Henderson non riesce a trovare la via del canestro. Fallo sistematico su entrambi i fronti (73-74 a 16″). Ancora liberi per Cento (73-76 a 14″). Latina tenta la tripla, ma Durante viene stoppato. Radonjic va in lunetta a 7″ (74-76). Ultimi secondi concitati, ma i nerazzurri non riescono a centrare la retina e la partita termina con la vittoria di Cento 74-76.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO