IMG_6467

Latina beffata nel finale.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 1 Fase Orologio - Serie A2 Girone Verde

LATINA GIOCA UNA GARA INTENSA E MOLTO FISICA. CONDUCE PER LUNGHI TRATTI CONTRO UNA NARDO' MAI DOMA, MA VIENE BEFFATA NEL FINALE.

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket  inizia la seconda fase della regular season disputando una gara molto intensa e difficile sul campo dell’HDL Nardò. I nerazzurri, in formazione rimaneggiata (assenti Moretti e Cicchetti) conducono per lunghi tratti del match, nonostante i padroni di casa si confermino un avversario ostico e mai domo. Complici alcune ingenuità dei pontini nel finale concitato, scaturite da un’accentuata fisicità dei locali, il risultato finale (70-68) ha permesso a Nardò di conquistare i due punti. Sul fronte latinense, nota di rilievo per il giovane Jacopo Rapetti (classe 2004) al suo esordio in una partita ufficiale, che nei 14 minuti di permanenza sul parquet ha messo a referto 8 punti (3/5 da 2 e 4/5 ai liberi) e 3 rimbalzi. Buonissima prestazione per Ivan Alipiev, che è stato il migliore realizzatore della partita con 25 punti, 15 rimbalzi e 32 di valutazione

Si ringrazia l’ufficio stampa dell’HDL Nardò per la gentile collaborazione e Andrea Cecere per le fotografie.

1° QUARTO

18-18

2° QUARTO

35-38

3° QUARTO

49-55

FINE PARTITA

70-68

ARBITRI – Boscolo Nale Enrico di Chioggia (VE), Ugolini Edoardo di Forlì, Roiaz Matteo di Muggia (TS)

logo nardò

HDL Nardò Pallacanestro:  Parravicini 11, Smith 17, Nikolic 3, Iannuzzi 6, Ferrara, Baldasso 3, Stewart 19, Maspero 9, La Torre 2, Barbone n.e., Scarano n.e., Donda.

Coach Dalmonte. Vice Castellitto. 

Tiri da 2 41% (14/34), tiri da 3 30% (11/37), tiri liberi 75% (9/12)

logo LB 2010_BLU

Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Amo n.e., Zangheri 4, Parrillo 7, Romeo 7, Mladenov n.e., Mayfield 6, Viglianisi 5, Spadon n.e., Borra 6, Rapetti 8, Alipiev 25. 

Coach Sacco. Vice Cavazzana. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 42% (19/45), tiri da 3 20% (4/20), tiri liberi 82% (18/22)

QUARTO

18-18

E’ Nardò a realizzare il primo canestro dell’incontro (2-0) e un fallo per parte dopo il primo minuto di gioco. Latina è particolarmente sfortunata al tiro, ma non demorde e con Capitan Parrillo ristabilisce la parità al 2′ (2-2). Nardò rimette la testa avanti, ma è ancora il numero 8 nerazzurro ad andare a segno, stavolta dalla lunga distanza, e a portare Latina in vantaggio (4-5 al 4′). La Benacquista è già gravata di falli, con Mayfield e Rapetti che ne hanno 2 ciascuno. Le due compagini si avvicendano nel vantaggio (9-10 al 5′). La gara diventa più vivace, con Rapetti che trascina Latina sul 14-16 all’8′. Ruotano ancora gli uomini sulle panchine, mentre Nardò ristabilisce la parità (16-16). La gara scorre sul filo dell’equilibrio e il primo periodo si conclude sul punteggio di 18-18.

QUARTO

35-38

In avvio di seconda frazione, con Borra che fa il suo esordio da ex sul parquet del palazzetto di Lecce,  Viglianisi riporta i suoi avanti (18-20).  Nardò risponde con due triple consecutive che valgono il 24-20 al 14′. Time-out per coach Sacco. Si torna sul parquet con Iannuzzi che concretizza i due liberi del 26-20 a 5:26″. Si sblocca Latina con il suo capitano (26-22). Alipiev mette a segno 5 punti consecutivi che permettono alla Benacquista di riconquistare il vantaggio (26-27 con 3:41″ da giocare). Time-out coach Dalmonte. Si torna sul rettangolo di gioco ed Jacopo Borra a centrare la retina per il +3 nerazzurro (26-29) ma sul fronte opposto Smith Russ realizza un gioco da 4 punti e consente all’HDL di rimettere la testa avanti (30-29 al 17′).  Ancora equilibrio in campo (33-33 al 18′). Latina con 2 liberi di Mayfield e la schiacciata di Alipiev su assist di Parrillo, compie l’ennesimo sorpasso (35-37 al 19′). Con 40″ da giocare c’è il nuovo time-out chiesto dalla panchina di casa. Il gioco riprende, Latina difende bene, Alipiev concretizza anche un libero e si va negli spogliatoi sul punteggio di 35-38.

QUARTO

49-55

Al rientro dal riposo lungo Mayfield porta Latina sul +5 (35-40 al 21′) replica immediatamente la formazione di casa (37-40). Romeo prima firma il canestro del 37-42, poi serve l’assist perfetto per la schiacciata di Alipiev (37-44 al 22′). Azioni rapide su entrambi i lati del campo e con 7:23″ da giocare il tabellone segna 42-46. Alipiev ancora protagonista, stavolta concretizza la tripla del +7 pontino (42-49 al 24′).  Rapetti difende con veemenza e con 5:36″ da giocare commette il quarto fallo personale e viene richiamato in panchina e sostituito da Borra. Latina è sfortunata su diverse conclusioni,  ne approfitta Nardò per ridurre le distanze con 5 punti consecutivi (47-49 al 26′). Romeo smuove il punteggio nerazzurro dalla lunetta (47-51 a 3:21″). La sfida è molto fisica, il punteggio è sempre equilibrato (49-53 a 1:32″). Mancano 26″ alla sirena quando Borra, su assist di Mayfield, realizza il canestro del 49-55 con cui termina il terzo periodo. 

FINE PARTITA

70-68

Alipiev incrementa subito il vantaggio nerazzurro (41-57) ma sul fronte opposto Nardò replica con 5 punti consecutivi che valgono il 54-57 al 31′. La Benacquista non rimane a guardare e con Zangheri e Viglianisi allunga sul 54-62 al 32′. Time-out coach Dalmonte. Si torna in campo con Latina che perde due palloni consecutivi e Nardò che ne approfitta per tornare sul -3 (59-62 al 34′). Ancora un’ingenuità da parte degli ospiti con Mayfield che perde palla e coach Sacco che chiede time-out. Si torna sul parquet ed è ancora la formazione di casa con Smith a ristabilire la parità (62-62 al 35′). Mayfield concretizza i due liberi del nuovo vantaggio pontino (62-64) Alipiev commette fallo in attacco (ed è il suo terzo fallo personale). Ennesima ingenuità di Latina, salvata dall’infrazione di passi di Nardò.  La gara è molto intensa, nessuna delle due squadre riesce a centrare la retina. Con 2:45″ da giocare Alipiev concretizza i due liberi del 62-66. Finale concitato con errori ambo le parti. A 1:27″ dalla sirena c’è il time-out chiesto da coach Dalmonte. Il gioco riprende Nardò segna dai 6.75 per il -1 (65-66). Sul fronte opposto Latina è sfortunata al tiro, ma Nardò perde palla quando mancano 54″ e torna in campo Capitan Parrillo. Ancora un errore al tiro da parte dei nerazzurri. 46″ sul cronometro con Nardò che concretizza due liberi e passa in vantaggio (67-66). Latina non riesce a trovare la via del canestro e opta per il fallo sistematico e a 19″ dal termine i pugliesi sono avanti 69-66. Time-out coach Sacco. Si torna in campo, i padroni di casa commettono fallo su Alipiev, che dalla lunetta concretizza entrambi i liberi (69-68). Ancora fallo sistematico per i pontini. Nardò si porta sul 70-68 a 16″. L’ultimo tiro di Alipiev a fil di sirena non riesce a centrare la retina e il match termina con il successo dei padroni di casa sul risultato di 70-68.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO