photo1675622531

Latina gioca, lotta, ma deve cedere il passo a Torino, che si conferma squadra eccellente.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 20 - Serie A2 Girone Verde

LA BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET GIOCA UN MATCH DALL'ALTO COEFFICIENTE DI DIFFICOLTA' SUL CAMPO DI TORINO. POSITIVO IL FATTO DI AVER RECUPERATO L'INTERO ROSTER, ASPETTO DETERMINANTE PER GLI SCONTRI DIRETTI DELLE PROSSIME SETTIMANE.

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket gioca una partita difficilissima sul parquet del Pala Gianni Asti, confrontandosi con la Reale Mutua Torino, squadra di eccellente qualità e in un periodo di grande forma.

Il risultato finale sorride ai piemontesi (80-66) ma per i pontini, finalmente di nuovo con il roster al completo, è stata un’esperienza dalla quale trarre insegnamenti: «Sapevamo di incontrare Torino in un buon momento e sapevamo che sta giocando davvero molto bene – conferma Coach Gramenzianche se in questa partita i primi due quarti sono stati viziati dai 19 tiri liberi che hanno tirato i nostri avversari, realizzando 15 punti. Questo è stato l’aspetto dell’inizio, poi andando avanti per noi è stato sempre più difficile, sicuramente sono fisicamente più forti di noi e questo lo hanno fatto pesare dentro l’area, dove hanno realizzato molto più noi. Sui secondi tiri loro sono stati molto più precisi di noi, i loro secondi tiri sono stati più produttivi rispetto ai nostri. Per quanto ci riguarda siamo contenti di alcune cose, era la prima partita in cui eravamo al completo finalmente, quindi rotazioni differenti che dovremo pian, piano adattare. Certamente non sono queste le partite che dobbiamo vincere, sono ben altre, sono gli scontri diretti che abbiamo da qui alla fine del campionato, per cui proseguiamo per la nostra strada con molta tranquillità e cerchiamo di imparare da queste serate»

Il prossimo appuntamento è per sabato 11 febbraio alle ore 19:00 al PalaBianchini, dove i nerazzurri affronteranno UCC Assigeco Piacenza in occasione della ventunesima giornata del Campionato.

Si ringrazia Edoardo Viadana dell’Ufficio Stampa della Reale Mutua Torino per la gentile collaborazione e Giulia Serafini per le fotografie.

1° QUARTO

25-22

2° QUARTO

44-34

3° QUARTO

57-49

FINE PARTITA

80-66

ARBITRI –Rudellat Marco di Nuoro, Maschietto Chiara di Treviso, Bonotto Fabio di Ravenna

torino

Reale Mutua Torino: Myfield 12, Fea, Vencato 1, Taflaj 6, Ruà, Schina 8, Jackson 11, Poser 9, Guariglia 7, De Vico 12, Beltramino, Pepe 14. 

Coach Ciani. Primo Assistente Iacozza. Secondo assistente Siragusa.

Tiri da 2  (19/32), tiri da 3  (6/22), tiri liberi  (24/33)

latinabasket

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante 2, Cacace, Lewis II 19, Viglianisi 2, Parrillo 4, Rodriguez 13, Cicchetti, Moretti 8, Fall 5, Alipiev 13.

Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Tiri da 2  (15/40), tiri da 3  (7/28), tiri liberi  (15/20)

QUARTO

25-22

I primi punti del match arrivano a cronometro fermo ed è Mayfield a realizzare i due liberi del 2-0 al 1′. Sul fronte opposto replica la Benacquista con la schiacciata di Moretti (2-2 al 2′). Ancora Moretti protagonista nei 4 punti successivi dei nerazzurri (4-6 al 3′) risponde Torino e al 4′ è nuova parità (6-6), ma Latina esaurisce il bonus. La formazione ospite mette la testa avanti con i canestri di Alipiev e Lewis (7-10 al 5′). La gara è in equilibrio, i nerazzurri provano a mantenere il vantaggio (10-13 al 6′). Con 2:45″ sul cronometro entra in campo Capitan Fall che mette subito a segno i suoi primi 2 punti (14-18). Partita vivace con le formazioni che si affrontano a viso aperto (17-20 all’8′). I padroni di casa realizzano 4 punti consecutivi e rimettono la testa avanti (21-20 a 1:09″). Ancora avvicendamenti nel vantaggio e il primo quarto termina sul 25-22.

QUARTO

44-34

In avvio di secondo quarto Torino mette a segno 4 punti in fila, che valgono il 29-22 all’11’ ed è subito time-out per la compagine ospite. Al rientro sul parquet tante conclusioni sfortunate da parte dei nerazzurri, ne approfitta la squadra di casa per allungare sul 31-22 al 12′). Prova a reagire la Benacquista con i due liberi di Lewis, ma sul fronte opposto la Reale Mutua firma la tripla che vale il vantaggio in doppia cifra (34-24 al 13′). La Benacquista si scuote, al 15′ il tabellone segna 36-30 ed è time-out per i piemontesi. Ulteriori conclusioni sfortunate per i pontini, che provano comunque a rimanere in scia dei locali grazie alla precisione dalla lunetta di Lewis e Durante (38-34 al 17′). Torino si affida a Simone Pepe (mvp del mese di gennaio) e allunga sul 41-34 al 18′. Con 1:22″ da giocare il Capitano nerazzurro commette fallo su De Vico e gli viene sanzionato anche fallo tecnico per proteste e i torinesi incrementano il divario sul 44-34 con cui si va al riposo lungo.

QUARTO

57-49

Al rientro dagli spogliatoi, Torino mantiene e incrementa il vantaggio (49-36 al 22′). Riduce il divario la Benacquista con i canestri di Fall e Rodriguez (49-40) ma Torino è rapida a replicare e torna sulla doppia cifra di vantaggio (51-40 al 14′). Viglianisi firma i due liberi del 51-42 al 16′. Due triple Torino, una Latina e al 27′ il tabellone segna 57-45. I pontini non demordono e mandano in archivio il terzo periodo sul 57-49.

FINE PARTITA

80-66

Il quarto periodo si apre con una fiammata dei piemontesi che in un amen si portano sul +15 (64-49 con 8:40″ da giocare). Time-out Coach Gramenzi. Il gioco riprende, i locali continuano ad avere l’inerzia del match (66-50 al 33′). La squadra latinense fatica a contrastare gli avversari, ma prova a non demordere (68-54). La Benacquista, nonostante lotti intensamente su ogni pallone, è decisamente sfortunata nelle conclusioni (73-56 al 36′). Scorre il cronometro con i padroni di casa che gestiscono il vantaggio e Latina, pur non smettendo di lottare, deve cedere il passo alla corazzata Torino che conquista il successo sul risultato finale di 80-66.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO