latinabasket-img

Latina gioca una buona partita e tiene testa a una delle prime della classe.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket è scesa sul parquet del PalaBianchini e ha affrontato Napoli dimostrando di poter tenere testa a una delle formazioni più forti del campionato. Una gara in cui gli uomini guidati da coach Gramenzi hanno messo in campo agonismo, intensità, grinta, cuore, tenacia e orgoglio. Capitan Raucci e compagni hanno dato filo da torcere ai loro avversari rimanendo concentrati fino all’ultimo secondo, lottando con determinazione su ogni singolo pallone e il risultato finale (59-69) è fin troppo severo per quello che i pontini hanno mostrato sul rettangolo di gioco.

.-.-.-.-.-.-

I tabellini: Benacquista Assicurazioni Latina Basket  vs  Gevi Napoli 59-69 (16-24, 36-39, 50-56).

 

Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Benetti 6, Lewis 15,  Hajrovic n.e., Piccone 3, Passera 10, Mouaha 7, Baldasso 4, Bisconti n.e., Raucci 12,  Gilbeck 2. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Vice Di Francesco.

Gevi Napoli: Zerini 7, Iannuzzi 2, Klacar, Parks 8, Sandri, Marini 17, Mayo 8, Uglietti 4, Lombardi 15, Monaldi 8. Coach Sacripanti. Vice Cavaliere. Vice Serpico. Vice Conte.

Statistiche:  Latina tiri da 2 53% (19/36) tiri da 3 17% (4/23) tiri liberi 53% (9/17) Napoli tiri da 2 37% (15/41) tiri da 3 33% (8/24) tiri liberi 75% (15/20).

Arbitri dell’incontro: Tirozzi Alessandro di Bologna, Grazia Lorenzo di Bergamo, Del Greco Stefano di Verona

.-.-.-.-.-.-

La partita – Partenza bruciante degli ospiti (0-4) ma altrettanto rapida la risposta nerazzurra  con la tripla di Mouaha (3-4 al 1′). Un viaggio in lunetta per parte, maphoto5834681010141377489 Napoli è più precisa (3-6 al 3′). Ancora Mouaha protagonista che dopo il fallo subito durante il tiro dai 6.75, concretizza 2 dei 3 liberi a disposizione (5-6). Gilbeck rifila la prima stoppata della gara agli avversari e tutta la squadra difende con energia. Al 4′ viene sanzionato fallo tecnico a coach Gramenzi per proteste (7-10). Le due formazioni si affrontano con grande intensità, Napoli allunga dalla lunetta, Baldasso, appena entrato al posto di Passera, risponde su azione (9-12 al 5′). I campani compiono un altro viaggio in lunetta (9-14 al 6′). Sulla schiacciata di Lombardi, coach Gramenzi il primo time-out della serata (9-16 al 7′). Al rientro sul rettangolo di gioco Lewis e Baldasso riducono il divario (13-16). La Benacquista prova a rimanere in scia (16-21 al 9′) ma Napoli riesce a chiudere il primo periodo avanti di 8 lunghezze (16-24).

photo5834681010141377497In avvio di seconda frazione gli ospiti incrementano il vantaggio (16-29 al 12′). Ruotano gli uomini su entrambe le panchine, Latina riesce a recuperare parte del divario (20-29 al 13′). Una spettacolare schiacciata di Benetti porta la Benacquista sul – 7 (22-29). Time-out per coach Sacripanti. Si torna sul rettangolo di gioco ed è ancora la squadra di casa ad andare a segno con Mouaha (24-29 al 14′). I nerazzurri lottano con veemenza rispondendo colpo su colpo ai campani (30-32 al 17′). Nuovo time-out per la Gevi. Alla ripresa del gioco Napoli va subito a segno (30-34) Benetti replica immediatamente (32-34 a 2:32″). La Benacquista non molla (33-36 al 19′) e grazie alla tripla di Capitan Raucci e la successiva difesa arcigna di tutto il quintetto, si va negli spogliatoi sul 36-39.

Al rientro dal riposo lungo Latina riesce a portarsi a un solo punto di distanza dagli avversari (40-41 al 21′). C’è grandephoto5834681010141377498 intensità in campo, le squadre si affrontano con energia, ma con un guizzo Napoli costruisce un nuovo vantaggio (40-48 al 23′). Time-out per coach Gramenzi. Il gioco riprende, la Benacquista trova la via del canestro con Lewis (42-48)  mentre Napoli concretizza due liberi al 25′ che valgono il 42-50. Una bellissima azione tra Mouaha e Benetti consente ai nerazzurri di ridurre le distanze (44-50 al 26′).  La tripla di Piccone porta Latina a un solo possesso pesante di distacco (47-50) ma è pronta la risposta di Mayo (47-53 al 27′). I pontini hanno esaurito il bonus e con 2:17″ sul cronometro Uglietti concretizza un solo libero (47-54). Manca 1_04″ al termine del periodo quando Capitan Raucci firma la tripla del nuovo -4 (50-54). Scorre il cronometro Napoli centra la retina per il 50-56 con cui si conclude il quarto.

L’ultima frazione si apre con il canestro di Lewis (52-56) ma la Gevi replica dalla lunga distanza per il 52-59 al 31′. La Benacquista non molla, nonostante alcune decisioni arbitrali discutibili (54-59 al 32′). Gli ospiti allungano sul 54-61, ruotano gli uomini su entrambi i fronti. Latina rimane concentrata, ma è sfortunata su alcune conclusioni, ne approfitta Napoli per portarsi sul 54-63 al 35′. Il tempo scorre, i nerazzurri continuano a essere sfortunati al tiro. Con 2:47″ da giocare coach Gramenzi chiama time-out. Le squadre tornano sul parquet, nessuna trova la via del canestro e quando manca 1:59″ alla sirena viene sanzionato fallo antisportivo a Marini, ma Passera concretizza un solo libero (55-63).  Ulteriori decisioni arbitrali discutibili e con 1:30″ da giocare Napoli è avanti 55-64. Latina non demorde (57-65) ma i campani  rispondono con la tripla del 57-67 a 1:10″. Passera compie un viaggio in lunetta (59-67 al 39′). I nerazzurri continuano a lottare fino all’ultimo secondo, ma il match termina con il successo di Napoli sul risultato finale di 59-69.

 

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket

 

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO