_XL_6349

Latina gioca una partita difficile a Trapani.

Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 17 - Serie A2 Girone Verde

LATINA, PARTITA DIFFICILE IN CASA DELLA CAPOLISTA TRAPANI.

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha disputato l’ultima partita del 2023 sul difficile campo della capolista Trapani Shark in un palazzetto gremito in ogni ordine di posto (circa 3500 persone presenti sugli spalti). La difficoltà del match è stata amplificata dal fatto che Latina ha dovuto giocare in formazione rimaneggiata, date le assenze di due atleti fondamentali come Parrillo e Romeo (in panchina solo a onor di firma) e le condizioni non ottimali di Mayfield. Il risultato finale ha sorriso al team siciliano (99-68) che ha confermato di meritare la posizione in testa alla classifica del girone Verde.

Il prossimo appuntamento è per sabato 6 gennaio 2024 alle ore 19:00  al Palazzetto dello Sport di Ferentino, dove i nerazzurri, riceveranno la Luiss Roma in occasione della diciottesima giornata del Campionato.

Si ringrazia l‘ufficio stampa di Trapani Shark per la gentile collaborazione e Joe Pappalardo per le fotografie.

1° QUARTO

27-21

2° QUARTO

45-31

3° QUARTO

74-49

FINE PARTITA

99-68

ARBITRI – Tirozzi Alessandro di Bologna, Picchi Mirko di Ferentino, Spessot Massimiliano di Gradisca d’Isonzo (GO)

 

Trapani shark -Logo-2023_SquareWEB

Trapani Shark:  Notae 19, Horton 12, Renzi 7, Imbro 3, Mian 6, Pugliatti 3, Dancetovic 4, Mollura 2, Mobio 10, Marini 15, Pullazi 18. 

Coach Parente. Vice Quilici. Assistente Latini.

Tiri da 2 54% (20/37), tiri da 3 39% (13/33), tiri liberi 91% (20/22)

logo LB 2010_BLU

Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Amo 5, Romeo n.e., Mayfield 9, Mladenov 2, Cicchetti 13, Zangheri 5, Rapetti n.e., Viglianisi 3, Spadon, Moretti 17, Alipiev 14.

Coach Sacco. Vice Cavazzana. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 57% (24/42), tiri da 3 15% (3/15), tiri liberi 65% (11/17)

QUARTO

27-21

Latina inizia bene il confronto con Trapani riuscendo a tenere testa alla capolista e riuscendo anche a mettere la testa avanti in un paio di occasioni (8-6 al 3′).  Moretti è costretto a tornare in panchina per farsi medicare dopo un contatto di gioco, i padroni di casa allungano sul 14-6 al 4′ e c’è il primo time-out chiesto da Coach Sacco. Si torna sul parquet, ma è ancora Trapani ad avere l’inerzia del match conquistando il vantaggio in doppia cifra (16-6 al 5′) mentre Latina non riesce a centrare la retina dall’arco. Ruotano gli uomini su entrambe le panchine, Viglianisi smuove il punteggio dei suoi con un bel gioco da 3 punti e Cicchetti incrementa il parziale nerazzurro per il 16-11 al 6′.  La Benacquista è concentrata e prova a rimanere in scia degli avversari con Alipiev (18-15 al 7′). Trapani colpisce ancora dai 6.75 (21-15) ed è precisa dalla lunetta (23-15 all’8′). In un amen i siciliani tornano sulla doppia cifra di vantaggio (25-15 con 1:18″ sul cronometro). Moretti mette a segno 4 punti consecutivi che valgono il 25-19 a 25″ dalla sirena. Con 21″ da giocare Trapani compie un ulteriore viaggio in lunetta che vale il 27-19. Moretti ancora preciso ai liberi e il primo quarto va in archivio sul 27-21.

QUARTO

45-31

Il secondo periodo si apre con Trapani che allunga sul 29-21, mentre Latina continua a essere sfortunata nelle conclusioni dalla lunga distanza. Scorre il cronometro, ma al 13′ il punteggio è ancora fermo sul 29-21. Al 14′ arriva un ulteriore canestro dei padroni di casa, ai quali risponde il giovane Zangheri che realizza i primi due punti del quarto per i nerazzurri (31-23). Latina prova a rimanere lucida (33-27 al 16′). Sotto le plance i pontini soffrono  la maggiore fisicità degli avversari, che sono anche pericolosi dall’arco  e precisi dalla lunetta (40-27 al 17′). Il team siciliano incrementa notevolmente il vantaggio (45-27 a 1:13″ dalla sirena) e c’è il nuovo time-out chiesto dal tecnico della Benacquista. Il gioco riprende Latina con Alipiev e Cicchetti che fissano il punteggio sul 45-31.

QUARTO

74-49

Al rientro dagli spogliatoi Mayfield firma la prima tripla della serata per la Benacquista (45-34) ma è immediata la reazione siciliana con 5 punti consecutivi che valgono il 50-34 al 21′. Moretti lotta come un leone nel pitturato, ma è anche gravato di 3 falli (52-38 al 23′). La Benacquista continua a giocare, nonostante il divario importante  (59-44 al 24′). Trapani è scatenata dai 6.75  e al 27′ è avanti 65-46. I siciliani gestiscono e incrementano il vantaggio trascinati da Marini e il terzo quarto si conclude sul 74-49.

FINE PARTITA

99-68

L’ultima frazione si apre con il bel canestro di Cicchetti, a formazione di casa mantiene saldamente il vantaggio sui nerazzurri grazie a un viaggio in lunetta e due triple intervallate dalla bella realizzazione dall’arco di Zangheri per Latina(82-54 al 32′). Coach Sacco chiama time-out, al rientro sul parquet Mayfield porta i suoi sull”82-56 al 33′.  In un PalaShark dal tifo assordante Latina non smette di giocare, onorando la propria presenza sul rettangolo di gioco, ma i siciliani continuano a essere devastanti dalla lunga distanza (87-58 al 36′). Con 3:32″ sul cronometro Moretti torna anzitempo in panchina per raggiunto limite di falli (89-60). Scorre il cronometro con la gara che ha poco da raccontare dal punto di vista tecnico/tattico (99-66 a 47″ dal termine). Coach Sacco manda sul parquet il giovane Maurizio Spadon e la gara termina sul risultato finale di 99-68.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO