STE-8249

Latina in formazione ridotta si arrende alla blasonata capolista Cantù.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 23 - Serie A2 Girone Verde

LA BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET IN FORMAZIONE RIDOTTA SI ARRENDE ALLA FORTISSIMA CAPOLISTA CANTU'.

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket in formazione ridotta, viste le assenze di Lewis e Parrillo, affronta a domicilio la blasonata e fortissima Acqua San Bernardo Cantù alla quale, però, riesce a tenere testa soltanto per il primo quarto di gioco. Le percentuali al tiro imponenti sciorinate dai lombardi, unite alla indiscussa qualità del roster canturino, hanno reso la sfida oltremodo difficile per Latina, nonostante il grande impegno dimostrato dai nerazzurri per tutta la durata del match.
«La sosta delle nazionali ci è costata tanto – commenta coach GramenziAbbiamo giocato contro una squadra fortissima. Abbiamo commesso qualche errore di troppo nel secondo quarto e in quel momento si è aperto il divario. Avevamo di fronte una grande squadra, adesso inizieremo a pensare alle prossime partite. Ci aspettano degli scontri importanti che dovremo affrontare con diverse assenze».

Il prossimo appuntamento è per sabato 4 marzo alle ore 20:30 al PalaRadi, dove i nerazzurri affronteranno Ferraroni Juvi Cremona in occasione della ventiquattresima giornata del Campionato. 

Si ringrazia Riccardo Berti dell’Ufficio Stampa della Acqua San Bernardo Cantù per la gentile collaborazione e Walter  Gorini per le fotografie.

1° QUARTO

20-18

2° QUARTO

54-36

3° QUARTO

73-47

FINE PARTITA

90-62

ARBITRI – Nuara Salvatore di Treviso, Grazia Lorenzo di Bergamo, Di Martino Vincenzo di Santa Maria la Carità (NA)

pallacanestro cantu

Acqua S. Bernardo Cantù: Stefanelli 11, Hunt 4, Baldi Rossi 22, Berdini, Nikolic 15, Da Ros, Bucarelli 12, Severini 13, Rogic 13, Borsani

Coach Sacchetti. Vice Oldoini. Assistente Ducarello.

Tiri da 2 59% (19/32), tiri da 3 41% (14/34), tiri liberi 71% (10/14)

latinabasket

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante 12,  Viglianisi, Donati 2, Cicchetti 10, Cacace 7, Moretti 11, Fall 7, Rodriguez 10, Alipiev 3, Collazo.

Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 44% (20/45), tiri da 3 24% (5/21), tiri liberi 54% (7/13)

QUARTO

20-18

I primi due punti del match sono firmati da Durante, ai quali seguono due canestri per parte e al 3′ il tabellone segna 7-6. Il primo cambio della serata è di Cacace per Viglianisi, che con 7:09″ sul cronometro, dopo aver subito un colpo di gioco, esce dal rettangolo di gioco. I padroni di casa aumentano il ritmo (11-6) con 5:55″ sul cronometro viene sanzionato fallo tecnico a Coach Gramenzi e Cantù allunga sul 14-6. La Benacquista tenta una timida reazione, ma l’Acqua San Bernardo è pronta a replicare (16-8) e con 4:38″ da giocare c’è il time-out richiesto dal team pontino. Al rientro sul parquet Latina riduce parte del divario con Cicchetti e Rodriguez (18-14 al 7′). Latina non demorde e con la tripla di Alipiev si porta sul -1 (18-17 al 9′). Il libero di Capitan Fall permette ai nerazzurri di conquistare la parità (18-18 a 49″ dalla sirena) ma il primo quarto termina sul 20-18.

QUARTO

54-36

In avvio di secondo periodo Latina ritrova la parità (20-20) poi pioggia di triple per i padroni di casa che al 12′ si portano sul 32-25, ma sono costretti a richiamare in panchina Berdini per via di un problema alla caviglia. L’Acqua San Bernardo raggiunge il vantaggio in doppia cifra al 13′ (36-26) e c’è il time out chiamato da Coach Gramenzi. Il gioco riprende con Latina che fatica a realizzare punti, anche a cronometro fermo, mentre Cantù, che gioca con maggiore scioltezza e al 16′ è avanti 43-30. I pontini sono sfortunati su diverse conclusioni, i lombardi sfruttano ogni possibilità per incrementare il proprio vantaggio (51-32 al 18′). Si va al riposo lungo con i locali avanti 54-36.

QUARTO

73-47

Al rientro dal riposo lungo Cantù allunga sul 60-36 al 22′. Time out per Coach Gramenzi. Si torna sul rettangolo di gioco, ma l’inerzia del match non cambia: i locali continuano a incrementare il proprio vantaggio (68-38 al 25) mentre Latina fatica notevolmente a tenere testa all’avversario. Ulteriore time-out della panchina nerazzurra, ma alla ripresa del gioco è ancora l’Acqua  San Bernardo a dettare le redini del gioco (71-43 al 27′). Il terzo periodo va in archivio sul punteggio di 73-47 con Viglianisi espulso per doppio fallo antisportivo.

FINE PARTITA

90-62

L’ultima frazione si apre con i padroni di casa che mantengono il vantaggio sul +30 (78-48 al 31′). La gara scorre senza particolari emozioni (80-51 al 35′). Cantù  gestisce senza problemi l’andamento del finale di gara conquistando il successo sul risultato finale di 90-62. Nota di colore sul fronte della Benacquista, l’esordio in A2 del giovane Ziggy Collazo, classe 2004.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO