trapani-latina-6La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, sul parquet del PalaIlio, gioca la terza partita in otto giorni e, complice in parte il notevole dispendio di energie spese durante la gara molto fisica giocata nell’anticipo infrasettimanale a Roma,  non riesce ad avere la meglio sulla 2B Control Trapani che, per contro, ha disputato una buona gara affidandosi in particolare all’ottima verve di Rei Pullazi. I nerazzurri hanno messo in scena una sfida dai due volti in cui nella prima parte di gara, pur non giocando al meglio delle proprie possibilità, sono riusciti a tenere il punteggio in equilibrio; mentre il non brillante terzo quarto di gioco che ha visto i pontini deconcentrati su varie situazioni, ha compromesso l’andamento del match che è terminato con la meritata vittoria da parte dei padroni di casa sul risultato di 97-83.

Si ringrazia l’ufficio stampa di Pallacanestro Trapani per le fotografie.

I tabellini  2B Control Trapani vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket  97-83 (25-24, 43-40, 71-55).

2B Control Trapani: Basciano 2, Ayers 13, Nwohuocha 7, Marulli 14, Mollura 1, Clarke 13, Czumbel, Miaschi, Tartamella, Artioli n.e., Renzi 18, Pullazi 29. Coach Parente.  Ass. Canella.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 11, Carlson 23,  Tavernelli 12, Cassese 6, Fabi 8, Baldassarre 13, Allodi 8, Cucci 2, Jovovic n.e., Cavallo n.e., Di Bonaventura. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Statistiche: Trapani tiri da 2 54% (21/39) tiri da 3 41% (12/29) tiri liberi 95% (19/20) Latina tiri da 2 56% (20/36) tiri da 3 36% (10/28) tiri liberi 93% (13/14).

Arbitri dell’incontro: Ursi Stefano di Livorno, Costa Alessandro di Livorno, Capozziello Damiano di Brindisi.

La partita – Partenza vivace sul parquet del PalaIlio con le squadre che dopo i primi due minuti sono sull’8-5. Trapani allunga sul 13-5 al trapani-latina-23′ mentre Latina fatica a eludere la difesa dei padroni di casa. Una tripla per parte, poi anche Lawrence mette a segno i suoi primi punti della serata (16-10 al 4′). Il ritmo rimane alto e dopo i primi cinque giri di lancette il punteggio è sul 18-12. Ruotano gli uomini sulla panchina nerazzurra e la formazione ospite riduce il divario grazie a bei canestri firmati da Allodi e Baldassarre (20-18 al 7′). Buona la difesa della Benacquista che cerca di limitare le incursioni offensive trapanesi. La 2B Control non demorde (22-18) capitan Tavernelli nemmeno (22-20 all’8′). I padroni di casa realizzano un parziale di 5-0, complice anche qualche ingenuità dei pontini, e al 9′ il tabellone segna 25-20. Con una buona circolazione di palla Baldassarre riduce a un solo possesso pesante il divario (25-22) e Lawrence a fil di sirena realizza il canestro del -1 per il 25-24 con cui va in archivio il primo quarto.

trapani-latina-1In avvio di seconda frazione Trapani mette a segno un parziale di 4-0, ma sono Carlson e Fabi a smuovere il punteggio dei nerazzurri e a portare la Benacquista in vantaggio (29-30 al 12′). Ancora Fabi per incrementare il parziale degli ospiti sull’8-0 (29-32 al 13′). Time-out per la panchina trapanese. Al rientro sul rettangolo di gioco nessuna delle due formazioni riesce a centrare la retina e dopo due minuti di gioco (15′) è coach Gramenzi a chiamare time-out. Il gioco riprende Carlson è sfortunato nella conclusione dell’arco, Ayers sul fronte opposto è invece preciso dai 6.75 e al 16′ il punteggio è in parità (32-32). Allodi continua a difendere molto bene su Renzi, mentre nell’area opposta Carlson è abile a mettere a segno il canestro del 32-34. Alta l’intensità in campo con le due squadre che si affrontano a suon di canestri (38-38 al 18′). Si gioca sul filo dell’equilibrio anche se la Benacquista è sfortunata nelle conclusioni (40-38 al 19′). Con 33′ sul cronometro Ayers realizza il canestro del 42-38 e prima di tirare il libero aggiuntivo, scaturito dal fallo subito da Fabi, la panchina nerazzurra chiama time-out. Al rientro sul parquet Ayers concretizza il libero per il 43-38. L’azione successiva consente alla Benacquista di ridurre sul -3 con il canestro di capitan Tavernelli (43-40 con 15″ da giocare). Time-out per la squadra padrona di casa. Il gioco riprende, ma il punteggio rimane invariato e si va al riposo lungo con la 2B Control avanti 43-40.

Al rientro dal riposo lungo è Fabi il primo a smuovere il punteggio con la tripla che ristabilisce la parità (43-43) immediata la replicatrapani-latina-3 di Trapani per il 45-43 al 21′. Agustin Fabi è sfortunato per due volte consecutive dall’arco, Renzi, invece, punisce la difesa pontina in penetrazione per il 47-43. Ancora errori al tiro per la Benacquista, ancora un canestro per i padroni di casa che si portano sul 49-43 al 23′. Arriva il time-out per coach Gramenzi. Al rientro sul rettangolo di gioco, la Benacquista non riesce a trovare la via del canestro, mentre Trapani con ulteriori 4 punti consecutivi guadagna la doppia cifra di vantaggio (53-43 al 24′). Latina concede troppo all’avversario che ne approfitta per aumentare il break sul 15-0 e portarsi sul 58-43 con 5:20″ al termine del periodo. Time-out per la panchina ospite. Il gioco riprende, Latina soffre soprattutto in attacco. La squadra trapanese riesce ad allungare ulteriormente sul 60-43 al 26′. Carlson smuove finalmente il punteggio dei nerazzurri con la tripla del 60-46 al 27′, ma ripaga con la stessa moneta Pullazi per Trapani (63-46). I latinensi provano ad attuare una buona circolazione di palla (63-50 al 28′). La 2B Control realizza i due liberi del 65-50 al 29′, Cassese risponde con un canestro in contropiede per il 65-52 a 40″ dalla sirena. Marulli realizza la tripla del 68-52, Carlson risponde con un gioco da 3 punti e con 30″ al termine del terzo periodo il tabellone segna 68-55. I padroni di casa giocano in scioltezza e la terza frazione si conclude sul 71-55.

trapani-latina-4L’ultimo periodo si apre con due liberi realizzati da Allodi, cui risponde Trapani per il 73-57 al 31′. La Benacquista continua a faticare sul rettangolo di gioco, poi arriva la tripla di Lawrence che riduce il divario a 11 lunghezze (73-62 al 33′). Baldassarre firma un bel gioco da tre punti che porta la Benacquista sul -10 (74-64). Risponde Pullazi che sale a quota 27 punti realizzati e porta i suoi sul 76-64. Trapani ha esaurito il bonus e il fallo subito da Lawrence consente ai nerazzurri di tornare sul -10 (76-66 al 34′). Il fallo antisportivo sanzionato ad Allodi manda in lunetta Clarke e i siciliani allungano nuovamente (78-66). Anche Latina ha esaurito il bonus e Marulli firma i due liberi dell’80-66 al 35′. Appare deconcentrata la formazione ospite, mentre Trapani incrementa ulteriormente il proprio vantaggio (84-66 al 36′). Time-out per coach Gramenzi. Si rientra sul rettangolo gioco e Baldassarre firma la tripla dell’84-69 con 3:40″ sul cronometro. Marulli su un lato, Tavernelli sull’altro (86-71 a 2:45″ dalla sirena). Ayers è chirurgico dalla lunetta, Cucci altrettanto (88-73 al 38′). Carlson firma i due punti dell’88-75, ma è ancora Ayers a trovare la via del canestro dall’arco per il 91-75 al 39′. Il cronometro scorre e il match termina con la vittoria di Trapani sul risultato finale di 97-83.

Il prossimo appuntamento con la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è in programma, ancora una volta in trasferta, per sabato 26 gennaio alle ore 20:30 sul campo della Bertram Tortona per disputare la quarta giornata del girone di ritorno.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Benacquista Assicurazioni Latina Basket