msg146490543-9207

Latina paga lo sforzo di aver giocato 3 partite in una settimana.

Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 5 - Serie A2 Fase a Orologio

LATINA NON PASSA A CIVIDALE.

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket  gioca la terza partita in una settimana e paga lo sforzo profuso nelle due precedenti gare disputate contro formazioni di primissima fascia come Trieste e Udine. Sul parquet dell’UEB Cividale del Friuli i nerazzurri faticano molto, riescono a restare in partita per la prima metà di gara, poi la stanchezza comincia a farsi sentire e, non bastano impegno e cuore per conquistare il successo. I padroni di casa si impongono con un fin troppo severo 75-58 sugli ospiti.

Il prossimo appuntamento è per domenica 17 marzo alle ore 18:00 al Palasport Flaminio, dove i nerazzurri sfideranno i padroni di casa della RivieraBanca Basket Rimini in occasione del recupero della terza giornata della Fase a Orologio.

Si ringrazia l’ufficio stampa dell’UEB Gesteco Cividale per la cortese collaborazione e Marco Pregnolato (Foto Fulvio) e Diego Petrussi per le fotografie.

1° QUARTO

18-19

2° QUARTO

40-32

3° QUARTO

52-43

FINE PARTITA

75-58

ARBITRI – Caforio Angelo di Brindisi, Berlangieri Claudio di Trezzano sul Naviglio (MI), Di Martino Vincenzo di Santa Maria La Carità (NA).

4 - UEB Gesteco Cividale

UEB Gesteco Cividale:  Calò 2, Ndiaye, Marangon, Lamb 5, Redivo 12, Miani 18, Mastellari 19, Rota, Berti 13, Isotta, Superina, Dell’Agnello 6.

Coach Pillastrini. Vice Vecchi. Assistente Zamparini.

Tiri da 2 46% (18/39), tiri da 3 29% (8/28), tiri liberi 88% (15/17)

logo LB 2010_BLU

Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Mayfield 16, Amo, Parrillo 3, Romeo 4, Zangheri 2, Mladenov n.e., Rapetti 2, Viglianisi 1, Moretti 5, Alipiev 23, Borra 2.

Coach Sacco. Vice Cavazzana. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 31% (9/29), tiri da 3 36% (9/25), tiri liberi 87% (13/15)

QUARTO

18-19

I padroni di casa sono i primi ad andare a segno (2-0) risponde Moretti per la parità. Dopo alcune ingenuità su entrambi i lati del campo, Latina riesce a mettere la testa avanti con la tripla di Mayfield (4-5 al 3′). Ancora l’americano nerazzurro dalla lunga distanza per il 4-8, imitato subito dopo da Alipiev e al 4′ il tabellone segna 4-11. Si scuote la UEB, ma sul fronte opposto replica nuovamente Alipiev per la sua seconda tripla della serata e sul 6-14 con 4:17″ da giocare, c’è il primo time-out chiamato da Coach Pillastrini. Il gioco riprende e Cividale con due triple consecutive si porta sul -2 (12-14) ma è ancora Alipiev, nuovamente dai 6.75 per il 12-17. Pioggia di triple al PalaGesteco e i locali ristabiliscono due sole lunghezze di distanza (15-17 all’8′). Parità ristabilita dai padroni di casa, complice una palla persa da Latina (17-17). Time-out Coash Sacco, prima che Miani vada in lunetta e concretizzi il libero del nuovo vantaggio locale (17-18 al 9′). E’ Romeo a fissare il punteggio finale del quarto sul 18-19, grazie al bel canestro realizzato quasi a fil di sirena.

QUARTO

40-32

In avvio di seconda frazione, Latina è sfortunata in un paio di occasioni, ne approfitta Cividale per rimettere la testa avanti (21-19 all’11’). Incrementa il divario Cividale, ma il solito Alipiev risponde dall’arco (23-22 al 12′). Con 6:13″ sul cronometro Latina esaurisce il bonus, mentre i padroni di casa trovano punti preziosi (27-22). Allunga ulteriormente Cividale (29-22 a 5:38″) mentre Coach Sacco manda in campo il giovane Rapetti in sostituzione di Borra. I pontini subiscono un ulteriore canestro, che vale il 31-22, ed è time-out per la panchina della Benacquista. Si torna sul parquet, la formazione locale concretizza due liberi, poi finalmente si sblocca anche Latina con Alipiev (33-24 al 16′). Momento delicato per i pontini con Cividale che macina punti sempre dalla lunetta (37-24 a 3:31″). La Benacquista fatica a trovare la via del canestro, la UEB gioca con maggiore scioltezza e al 18′ il punteggio è sul 40-29. Con 1:04″ da giocare Mayfield concretizza due liberi (40-31). Si va negli spogliatoi sul punteggio di 40-32.

QUARTO

52-43

Al rientro dal riposo lungo nessuna delle due formazioni trova agilmente la via del canestro, commettendo un fallo per parte. Il primo canestro della ripresa arriva dopo oltre due minuti ed è firmato da Cividale, ma è pronta la risposta pontina con Capitan Parrillo, che si iscrive a referto (43-35). La Benacquista prova a trovare la giusta concentrazione per risalire la china (43-37 al 24′). La squadra di casa allunga sul 47-37, mentre gli ospiti commettono qualche ingenuità di troppo. I nerazzurri provano a recuperare (47-41) ma Cividale replica immediatamente e al 29′ il tabellone segna (52-41). Il quarto va in archivio sul 52-43.

FINE PARTITA

75-58

La quarta frazione si apre con Cividale che allunga sul 59-45 al 32′. Time-out per la panchina della Benacquista. Alla ripresa del gioco. l’inerzia della gara non cambia e i padroni di casa incrementano ulteriormente il vantaggio portandosi sul 64-47 al 33′. Parrillo commette il suo quarto fallo personale e viene richiamato in panchina, sostituito da Amo, l’UEB si porta sul 66-47, mentre i nerazzurri non sembrano avere la necessaria lucidità. Con 4:40″ sul cronometro Zangheri si iscrive a referto (66-49), viene sanzionato fallo tecnico a Dell’Agnello e Alipiev concretizza il libero del 66-50. Entrambe le compagini hanno esaurito il bonus, ma dalla lunetta è più precisa Cividale (69-51 al 36′). La formazione friulana allunga sul 71-51 al 37′ e la gara ha poche ulteriori emozioni da offrire.  Il match termina sul risultato finale di 75-58.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO