Marika_I9A0002 gaines

Latina, partita decisa al photofinish con Cremona.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 2 - Serie A2 Girone Verde

LA BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET GIOCA UN'AVVINCENTE PARTITA CON LA FERRARONI JUVI CREMONA. RISULTATO DECISO NEI SECONDI FINALI DI GARA CON GLI OSPITI CHE VINCONO DI MISURA (89-91).

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha giocato la prima partita casalinga del Campionato di Serie A2 Old Wild West al PalaBianchini di Latina, e per questo la società nerazzurra ringrazia il Sindaco di Latina, il Vice Sindaco, gli assessori, i dirigenti, i collaboratori, le aziende esterne che si sono occupate  dei lavori al palazzetto e tutti coloro che hanno contribuito a far si che la squadra potesse giocare sul parquet del palazzetto di via dei Mille la prima gara interna della regular season.

La sfida che i nerazzurri hanno mandato in scena nell’anticipo di sabato 7 ottobre è stata avvincente, equilibrata, intensa, giocata ad alti ritmi e il cui risultato è stato deciso soltanto negli istanti finali della gara. La Juvi Cremona è riuscita a conquistare i due punti in palio con una vittoria di misura (89-91) ma gli uomini di Coach Di Manno hanno lottato su tutti i palloni e, seppur commettendo alcune ingenuità ed errori soprattutto a cronometro fermo, che alla fine hanno pesato sul risultato finale, non si sono disuniti e sono rimasti in partita per tutti i 40 minuti.

Buonissima la prestazione di Gaines che con i suoi 31 punti personali, tirando con il 54% da 3 punti, è stato il miglior realizzatore del match. In doppia cifra anche Alipiev con 16, Parrillo con 12 e Romeo con 11 punti. 

Il prossimo appuntamento è per mercoledì 11 ottobre 2023 alle ore 20:30 nuovamente al PalaBianchini, dove i nerazzurri, riceveranno la blasonata Acqua San Bernardo Cantù in occasione della terza giornata del Campionato.

1° QUARTO

24-28

2° QUARTO

41-45

3° QUARTO

68-64

FINE PARTITA

89-91

ARBITRI – Marzulli Marco di Pisa, Yang Yao Daniele di Vigasio (VR), Picchi Mirko di Ferentino (FR)

favicon

Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Gaines 31, Amo n.e., Parrillo 12, Romeo 11, Mladenov, Cicchetti 7, Viglianisi 3, Fall 3, Moretti 6, Alipiev 16.

Coach Di Manno. Vice Cavazzana. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 47% (17/36), tiri da 3 40% (12/30), tiri liberi 61% (19/31)

juvi cremona no trasparente

Ferraroni Juvi Cremona: Benetti 10, Cotton 17, Sabatino 13, Musso 3, Medford 18, Boni n.e., Costi 7, Giulietti, Vincini 4, Magro 18, Tortù 7.

Coach Bechi. Vice Quaglia.

Tiri da 2 51% (18/35), tiri da 3 32% (10/31), tiri liberi 86% (25/29)

QUARTO

24-28

I primi due punti sono  firmati Latina Basket, la Juvi Cremona risponde con un break di 7-0 e Parrillo mette a segno la tripla del 5-7 al 2′. Il ritmo è alto ed è ancora la formazione ospite ad allungare, complici alcune conclusioni sfortunate dei nerazzurri (9-18 al 5′). Time-out per Coach Di Manno. Alla ripresa del gioco Latina ruota gli uomini e riduce parte del divario grazie alle triple di Alipiev e Gaines (18-23 al 7′). Latina non è precisa dalla lunetta, ma Gaines centra nuovamente la retina dalla lunga distanza e con 1:49″ da giocare il tabellone segna 21-25. Time-out Coach Bechi. Il gioco riprende, una tripla per parte e il quarto va in archivio sul 24-28.

QUARTO

41-45

In avvio di seconda frazione la Benacquista grazie ai 4 punti realizzati da Cicchetti ristabilisce la parità (28-28 al 12′). Cremona si porta nuovamente in vantaggio (30-36 al 14′). Ruotano gli uomini sulla panchina di casa, torna sul parquet anche Frank Gaines ed è sua la tripla del -3 pontino (33-36 al 15′). Un libero di Gaines e un bel canestro di Cicchetti per la nuova parità (36-36 al 17′). Qualche ingenuità per i nerazzurri e la Juvi rimette la testa avanti (36-39 a 1:49″ dalla sirena). I pontini sono sfortunati al tiro, ne approfittano i lombardi per incrementare il vantaggio (38-43 a 55″). Con 10″ da giocare Gaines riceve palla e firma il canestro del 41-45 con cui si conclude il tempo.

QUARTO

68-64

Al rientro dagli spogliatoi trascorre oltre un minuto prima di smuovere il punteggio e lo fa Parrillo con un bel gioco da tre punti che vale il -1 nerazzurro (44-45 al 21′). Risponde per le rime Benetti, ma Salvatore Parrillo replica con la tripla del nuovo -1 della Benacquista (47-48 al 23′). Alipiev su assist di Romeo e Gaines ancora una volta dai 6.75 per la rinnovata parità (52-52 al 24′). C’è grande equilibrio in campo e le due compagini si alternano nel vantaggio (60-57 a 2:51″ dal termine del periodo). Time-out Cremona. Si torna in campo, Latina cerca di mantenere il vantaggio (64-61 al 29′). Finale di quarto con Latina che incrementa il vantaggio (68-61) e Cremona che, grazie alla precisione dalla lunetta si porta sul 68-64 con cui si chiude il terzo quarto.

FINE PARTITA

89-91

In avvio di quarta frazione, Latina commette 3 falli nel primo minuto di gioco, che valgono 6 punti e il nuovo vantaggio per Cremona (68-70 al 31′). Mladenov difende intensamente, Gaines brucia la retina dall’arco e la Benacquista rimette la testa avanti (71-70). Grande fisicità sul parquet del PalaBianchini con la Benacquista che lotta su ogni pallone (76-72 a 6:18″ dalla sirena). Time-out per la Ferraroni. Il gioco riprende, l’intensità non cala e le due formazioni giocano sul filo dell’equilibrio (78-77 a 4:15″). Con 3:35″ sul cronometro c’è il time-out chiesto dagli ospiti, prima che Magro vada in lunetta per due liberi che consentono a Cremona di rimettere la testa avanti (78-79). Sul fronte opposto Moretti è altrettanto preciso (80-79). Un canestro per parte (82-81 a 2:07″). La gara è tirata, con 1:23″ sul cronometro la Juvi realizza la tripla dell’82-84. Time-out per la panchina della Benacquista. Si torna sul rettangolo di gioco, Moretti segna per la nuova parità (84-84). Cremona di nuovo avanti (84-86) Moretti con 24″ da giocare va in lunetta, ma realizza un solo libero (85-86). I nerazzurri ricorrono al fallo sistematico (85-88 con 22″ sul cronometro). Dopo il time-out chiesto da Coach Di Manno, si gioca ancora con il fallo sistematico da parte di entrambe le squadre (89-90 a 13″) e termina con la vittoria degli ospiti sul risultato finale di 89-91.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO