DSC05468

Latina, sarà decisiva l’ultima giornata.

Picture of Donatella Schirra

Donatella Schirra

Ufficio Stampa Latina Basket

Pubblicato il

Giornata 5 - Serie A2 Girone Bianco Fase a Orologio

UNA BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET TROPPO NERVOSA NELLA SECONDA PARTE DI GARA, CEDE IL PASSO ALL'UMANA CHIUSI CON UN RISULTATO FIN TROPPO SEVERO (82-66).

inserisci foto

 

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket esce dal palazzetto di Chiusi con l’amaro in bocca, dopo aver ceduto il passo all’Umana con il risultato di 82-66. Un punteggio che punisce fin troppo i nerazzurri, che dopo una partenza in salita, sono stati bravi a recuperare, sorpassare e gestire il vantaggio per una buona parte di gara. Sul finire del terzo quarto, una San Giobbe mai doma, riesce ad agguantare la nuova parità, da quel momento l’inerzia del match cambia, i nerazzurri si innervosiscono e la conseguente perdita di concentrazione e lucidità li porta a commettere errori, che si rivelano determinanti ai fini del risultato. Per gli uomini di Coach Gramenzi c’è ancora la possibilità di accedere alla griglia playoff, ma considerata la vittoria di Rimini su Trapani di questa sera, nel corso dell’ultima giornata sarà imperativo vincere, ma anche i risultati degli altri campi saranno decisivi e determineranno le 4 squadre del girone bianco che potranno disputare la post season. 

Il prossimo appuntamento è per sabato 6 maggio 2023 alle ore 19:00 al PalaBianchini, dove i nerazzurri affronteranno HDL Nardò in occasione della sesta e ultima giornata della Fase a Orologio.

Si ringrazia Lorenzo Trabalzini dell’Ufficio Stampa della Umana Chiusi per la gentile collaborazione e Sofia Rosamilia per le fotografie.

1° QUARTO

23-19

2° QUARTO

33-41

3° QUARTO

55-55

4° QUARTO

00-00

FINE PARTITA

00-00

ARBITRI – Costa Alessandro di Livorno, Bonotto Fabio di Ravenna, Praticò Francesco di Reggio di Calabria

1° QUARTO

23-19

2° QUARTO

33-41

3° QUARTO

55-55

FINE PARTITA

00-00

ARBITRI – Costa Alessandro di Livorno, Bonotto Fabio di Ravenna, Praticò Francesco di Reggio di Calabria

chiusi-rosso

Umana Chiusi San Giobbe Basket: Utomi 25, Medford 12, Bolpin 6, Braccagni n.e., Cavalloro n.e., Bozzetto 5, Raucci 5, Raffaelli 17, Possamai 4, Ikangi 8, Donzelli, Candotto n.e.

Coach Bassi. Vice Piersante. Assistente Civinini.

Tiri da 2 46% (11/24), tiri da 3 47% (16/34), tiri liberi 67% (12/18)

latinabasket

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante 4, Cleaves 5, Viglianisi 3, Parrillo 7, Cicchetti 5, Cacace 3, Fall 2, Rodriguez 13, Moretti 8, Alipiev 16.

Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Tiri da 2 50% (16/32), tiri da 3 31% (9/29), tiri liberi 58% (7/12)

QUARTO

23-19

Partenza intensa sul parquet del PalaPania con Latina che è la prima ad andare in vantaggio (0-3) ma dopo 3 minuti di gioco i padroni di casa sono avanti 13-5, grazie a un parziale messo a segno quasi totalmente da Utomi. I nerazzurri faticano a trovare la via del canestro,  ne approfitta ancora Utomi per firmare la sua quarta tripla consecutiva e sul 16-5 c’è il time-out richiesto da Coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Cicchetti smuove il punteggio dei suoi con la tripla che vale il 16-8. Ruotano gli uomini sulla panchina della Benacquista, con Moretti e Rodriguez che prendono il posto di Cleaves e Fall. Ed è proprio Moretti su assist di Rodriguez a ridurre ulteriormente il divario (16-10 al 6′). La San Giobbe con un’altra fiammata allunga sul 21-10 al 7′, mentre Latina è sfortunata su diverse conclusioni. Moretti rende l’assist a Rodriguez per la tripla che porta i pontini sul -8 (21-13). Con 1:16″ da giocare Alipiev subisce fallo antisportivo ed è chirurgico dalla lunetta (21-15). Anche Rodriguez concretizza due liberi e con 56″ sul cronometro Latina è sul -4 (21-17). Un ulteriore canestro per parte e il primo quarto termina sul 23-19.

QUARTO

33-41

In apertura di secondo periodo Alipiev è protagonista di 5 punti consecutivi e porta in vantaggio la Benacquista (23-24 all’11’). La gara scorre sul filo dell’equilibrio con le squadre che si avvicendano nel vantaggio (28-30 al 13′). La Benacquista con una buona circolazione di palla mette a segno la tripla del 28-33 al 14′ ed è time-out per la panchina dell’Umana. Al rientro sul parquet è ancora Latina ad andare a segno, questa volta con un bel canestro in transizione di Durante (28-35). Alipiev incrementa il divario e al 16′ il tabellone segna 28-37. La difesa di Chiusi è molto fisica e Latina non riesce a concretizzare, sul fronte opposto Utomi ritrova la verve del primo quarto e realizza dai 6-75 (31-37 al 17′). Azione carambolesca per il canestro di Durante che vale il 31-39, ma sul fronte opposto rispondono i padroni di casa e con 1:46″ da giocare, il punteggio è sul 33-39. Due ulteriori punti firmati da Alipiev e si va al riposo lungo sul 33-41.

QUARTO

55-55

Al rientro dagli spogliatoi è l’Umana la prima a realizzare, ma è immediata la replica latinense (35-43). Le squadre si affrontano a suon di canestri (39-45 al 23′). Si iscrive a referto anche Andy Cleaves che sigla i suoi primi punti della serata per il 39-47 al 24′. Time-out per Coach Bassi, prima che Cleaves vada in lunetta per due liberi, di cui ne concretizza solo uno (39-48). Tripla da distanza siderale per Rodriguez e la Benacquista allunga sul 40-51 al 25′. Risponde Utomi per la sua sesta tripla, ma Cleaves in contropiede riporta i suoi sulla doppia cifra di vantaggio 43-53 al 26′. Ruotano gli uomini su entrambe le panchine, Chiusi non demorde e con 2:38″ il tabellone segna 48-53. Azioni veloci, squadre determinate e al 28′ sono 5 le lunghezze di distacco tra le due formazioni (50-55). Con 1:07″ sul cronometro Chiusi mette a segno la tripla che vale il -2 (53-55) e c’è il time-out chiesto dalla panchina nerazzurra. Il gioco riprende ed è ancora l’Umana ad andare a segno per la parità 55-55 con 25″ da giocare. I pontini sprecano l’ultima opportunità e il terzo quarto si chiude in perfetta parità (55-55).

FINE PARTITA

82-66

In avvio di quarta frazione è ancora la San Giobbe ad avere l’inerzia del match con la tripla di Medford che permette ai toscani di passare in vantaggio (58-55 al 31′). Immediato time-out di Coach Gramenzi, prima che Chiusi vada in lunetta sul fallo subito da Viglianisi e si porti sul 60-55. Si scuote la Benacquista con il canestro di Moretti (60-57 con 7:42″ sul cronometro). Con 6:56″ da giocare arriva la tripla di Cacace per la nuova parità a 60 punti. Latina esaurisce il bonus, Chiusi si riporta avanti dalla lunetta (63-60 al 34′). Anche i padroni di casa esauriscono il bonus, Moretti concretizza un solo libero (63-61). Arriva il sorpasso della Benacquista con 4:02″ da giocare, grazie alla tripla di Rodriguez (63-64). Risponde per le rime l’Umana (65-64) e si gioca su un delicato equilibrio.  La San Giobbe firma un libero, gli ospiti non trovano la via del canestro, mentre sul fronte opposto Bolpin realizza la tripla del 69-64 a 2:42″ dalla sirena. Fasi concitate, viene sanzionato fallo tecnico a Rodriguez, che torna anzitempo in panchina, e Chiusi che si porta sul 70-64 a 2:32″ dalla fine della gara. Ancora un tecnico sanzionato, questa volta ad Alipiev e i padroni di casa allungano sul 71-64 a 2:11″. Latina è nervosa e ne fa le spese la concentrazione. I toscani incrementano ulteriormente il vantaggio (73-64 a 1:56″). Latina continua a sbagliare, Chiusi a segnare e il match va in archivio sul risultato finale di 82-66.

Logo_LNP_OWW-
Shop online a breve disponibile
T-shirt #iotifolatinabasket
Spilla in acrilico
DIMOSTRA IL TUO TALENTO